In treno con l'Ecstasy pronta da vendere: 21enne disoccupato denunciato per spaccio

Il giovane è stato fermato dalla Polfer di Vercelli sul treno della linea Torino-Milano

Immagine di repertorio

Fermato sul treno con 50 dosi di ecstasy pronta da vendere. E' successo sabato scorso, sul regionale veloce Torino-Milano.

Protagonista della vicenda, un 21enne milanese, disoccupato e con precedenti di polizia per droga. Il giovane è stato fermato dalla polizia ferroviaria di Vercelli per un controllo. 

Trovato in possesso della droga, 15 grammi di Mdma, il 21enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ai poliziotti ha detto di aver acquistato la droga nel milanese per rivenderla in provincia di Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Coronavirus, tre casi probabili a Novara: famiglia in isolamento in ospedale

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achref travolto da una moto mentre era in bicicletta

Torna su
NovaraToday è in caricamento