Trenord, confermato lo sciopero di 8 ore di mercoledì 21 marzo

L'agitazione sindacale è in programma dalle 9 alle 17. Tutte le informazioni utili

A rischio anche i treni in partenza e in arrivo a Novara - Foto di repertorio

E' confermato lo sciopero dei treni di mercoledì 21 marzo. L'agitazione, di 8 ore, è stata proclamata da Or.S.A. Ferrovie e interessa il personale Trenord.

Treni a rischio, quindi, dalle 9 alle 17, e disagi anche per i pendolari novaresi diretti nel milanese. Il servizio regionale, suburbano, compreso l'S6 Novara-Milano-Treviglio, aeroportuale, così come la lunga percorrenza, potrebbero infatti subire ritardi, variazioni e/o cancellazioni.

Le fasce orarie di garanzia non sono interessate dallo sciopero. Viaggeranno i treni in partenza entro le ore 9 e con arrivo a destinazione finale entro le 10. Eventuali ripercussioni sulla circolazione saranno possibili anche dopo la conclusione dello sciopero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento