Trenord, confermato lo sciopero di 8 ore di mercoledì 21 marzo

L'agitazione sindacale è in programma dalle 9 alle 17. Tutte le informazioni utili

A rischio anche i treni in partenza e in arrivo a Novara - Foto di repertorio

E' confermato lo sciopero dei treni di mercoledì 21 marzo. L'agitazione, di 8 ore, è stata proclamata da Or.S.A. Ferrovie e interessa il personale Trenord.

Treni a rischio, quindi, dalle 9 alle 17, e disagi anche per i pendolari novaresi diretti nel milanese. Il servizio regionale, suburbano, compreso l'S6 Novara-Milano-Treviglio, aeroportuale, così come la lunga percorrenza, potrebbero infatti subire ritardi, variazioni e/o cancellazioni.

Le fasce orarie di garanzia non sono interessate dallo sciopero. Viaggeranno i treni in partenza entro le ore 9 e con arrivo a destinazione finale entro le 10. Eventuali ripercussioni sulla circolazione saranno possibili anche dopo la conclusione dello sciopero.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Novara, in arrivo un supermercato: in corso della Vittoria aprirà Lidl

  • Novara, scoperto un meccanico abusivo a Sant'Agabio

  • Treni: nuovo sciopero regionale in arrivo a novembre, viaggi a rischio in Piemonte

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Grignasco, si ustiona mentre prepara una grigliata: grave al CTO di Torino

Torna su
NovaraToday è in caricamento