Trovato morto l'operaio scomparso a Orta

Mauro Cò, 55 anni, non era rientrato a casa dopo il lavoro. É stato ritrovato venerdì mattina poco distante dalla sua abitazione

Nelle ricerche sono stati impegnati gli uomini del soccorso alpino (foto di repertorio)

Le squadre del soccorso alpino hanno ritrovato questa mattina, venerdì 17 marzo, il corpo senza vita dell'operaio scomparso a Orta.

Mauro Cò, 55 anni, non era rientrato nella sua abitazione della frazione di Corconio mercoledì mattina dopo il turno di lavoro. Le ricerche erano partite nelle ore successive ed era stato ritrovato il suo cellulare in un'area boscosa tra Legro e Corconio.

Questa mattina, a poche centinaia di metri dalla sua casa, è stato ritrovato il cadavere: l'ipotesi è che l'operaio stesse rientrando dal lavoro passando per i boschi e abbia messo un piede in fallo, precipitando lungo una scarpata e finendo contro il muro di contenimento di un'abitazione. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Schianto tra un camion e un mezzo dei pompieri: grave vigile del fuoco

  • Incidenti stradali

    Incidente a Veveri, ennesimo schianto in rotonda: ferita una ragazza

  • Cronaca

    Novara est, rampe del casello ancora chiuse per lavori

  • Cronaca

    Droga sotto la sella della bici: cinquantenne arrestata per spaccio

I più letti della settimana

  • Novara, si sente male nel negozio della sorella e muore

  • Castelletto, lite fuori da una discoteca degenera: morto un 28enne

  • Cosa fare in città: tutti gli appuntamenti del fine settimana del 19 e 20 maggio

  • Trecate: va a pescare al laghetto, si sente male e muore

  • Autobus non sicuro: pericolo per i bambini, gita bloccata dalla polizia stradale

  • Novara: il vigile gli chiede i documenti, lui dà in escandescenza e lo morde

Torna su
NovaraToday è in caricamento