Trovato morto l'operaio scomparso a Orta

Mauro Cò, 55 anni, non era rientrato a casa dopo il lavoro. É stato ritrovato venerdì mattina poco distante dalla sua abitazione

Nelle ricerche sono stati impegnati gli uomini del soccorso alpino (foto di repertorio)

Le squadre del soccorso alpino hanno ritrovato questa mattina, venerdì 17 marzo, il corpo senza vita dell'operaio scomparso a Orta.

Mauro Cò, 55 anni, non era rientrato nella sua abitazione della frazione di Corconio mercoledì mattina dopo il turno di lavoro. Le ricerche erano partite nelle ore successive ed era stato ritrovato il suo cellulare in un'area boscosa tra Legro e Corconio.

Questa mattina, a poche centinaia di metri dalla sua casa, è stato ritrovato il cadavere: l'ipotesi è che l'operaio stesse rientrando dal lavoro passando per i boschi e abbia messo un piede in fallo, precipitando lungo una scarpata e finendo contro il muro di contenimento di un'abitazione. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Varallo Pombia, trovato un cadavere in un edificio abbandonato

    • Incidenti stradali

      Incidente in corso della Vittoria, furgone travolge moto: ferito il centauro

    • Cronaca

      Armeno, tre candelotti di dinamite ritrovati nella cassaforte del municipio

    • Cronaca

      Furti di idrocarburi: sgominata banda che aveva agito anche nel novarese

    I più letti della settimana

    • Gattinara, trascina la moglie in cantina e la accoltella: ferita, riesce a fuggire e a salvarsi

    • Vercelli, madre e figlio morti in casa da più di un mese

    • Incidente a San Maurizio, auto travolge palo della luce e si ribalta

    • Incidente a Novara, taglia lo stop e travolge uno scooter

    • Si sente male durante la partita dei bambini, muore allenatore

    • Incidente a Romagnano, scontro frontale all'incrocio: cinque feriti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento