Galliate: si fingono addetti comunali per chiedere soldi, il sindaco "Attenti alle truffe"

Dopo la segnalazione di alcuni cittadini, in un comunicato stampa il primo cittadino Claudiano Di Caprio avverte "che il Comune non svolge attività di raccolta fondi"

Foto di repertorio

"Attenzione alle truffe": il Comune di Galliate mette in guardia i cittadini. In un comunicato stampa, infatti, il sindaco Claudiano Di Caprio fa sapere che "alcuni cittadini hanno segnalato di aver ricevuto la visita di alcune persone che dichiarano di presentarsi a nome del Comune, chiedendo donazioni per finalità benefiche".

"Si avverte - si legge nella nota stampa - che il Comune non svolge attività di raccolta fondi per beneficenza, ne ha incaricato alcuna associazione o ditta per chiedere donazioni a proprio nome. Il Comune agisce esclusivamente per mezzo di canali istituzionali, per cui ogni procedura formalmente avviata viene pubblicata sul sito web dell'ente".

Per questo, l'amministrazione invita i cittadini a diffidare di "persone che, anche munite di eventuali cartellini di riconoscimento, si presentassero presso le abitazioni chiedendo fondi o donazioni e a segnalare eventuali situazioni dubbie all'ufficio di polizia municipale, al numero 0321.800709, o al comando dei carabinieri di Galliate, al numero 0321.861325".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Bellinzago, trovata morta in casa da oltre dieci giorni: 20 cani senza cibo e cure

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 7 e 8 dicembre

  • Villadossola, cade in un canale in bicicletta e muore

  • Marano Ticino, aggrediti da un cane in strada: il padrone scappa senza prestare aiuto

  • Incidente in via delle Americhe, frontale tra un'auto e uno scooter: ferito un ragazzo, chilometri di coda

Torna su
NovaraToday è in caricamento