Castelletto Ticino, ubriaco in acquascooter si schianta contro una barca e cerca di scappare: maxi multa

Il 58enne dovrà pagare una multa salata, oltre ai danni

Lo scooter sequestrato

Stava viaggiando a bordo di un acquascooter sul Lago Maggiore, quando si è schiantato contro una barca ormeggiata e poi è scappato.

Protagonista della vicenda un 58enne, che, ubriaco, ha colpito una barca a Castelletto Ticino e si è dato alla fuga. La guardia costiera di Solcio di Lesa ha ricevuto una richiesta di intervento e ha immediatamente raggiunto il luogo dove è avvenuto lo scontro. Nel giro di pochi minuti è riuscita a ritovare l'acquascooter su uno scivolo di alaggio nel vicino comune di Sesto Calende, in provincia di Varese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così si è risaliti al guidatore, che è stato trovato poco lontano in evidente stato di ebbrezza. Lo scooter è stato sequestrato e l'uomo è stato multato per l'importo totale di 7.700 euro per guida in stato di ebbrezza e per navigazione con acquascooter oltre l’orario consentito e nella fascia dei 150 mt. dalla riva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

  • Coronavirus: in Piemonte +84 casi positivi nelle ultime 24 ore, ancora 3 decessi a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento