Entra in un bar già ubriaco e chiede da bere gratis, poi aggredisce i carabinieri

L'uomo ha dato in escandescenze. I militari hanno dovuto usare lo spray al peperoncino

Era già ubriaco quando è entrato in un bar chiedendo da bere gratis.

Domenica scorsa il novarese di 43 anni ha chiesto con insistenza che gli venissero serviti altri alcolici, per altro senza pagare, in un locale di corso Milano. Al rifiuto dei titolari del bar ha dato in escandescenze, tanto che sono dovuti intervenire i carabinieri. All'arrivo dei militari l'uomo ha iniziato a tirare calci e pugni e i carabinieri sono stati costretti a spruzzare lo spray al peperoncino per poterlo ammanettare. L'uomo è stato arrestato e processato per direttissima. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Valerio
    Valerio

    Cosa si aspetta a fornirgli anche la pistola elettrica TASER. Voglio vedere con uno o due Nigeriani riottosi a fisico da Mandingo, come fermi questi individui incaz ......!!! Non è detto che lo spray al peperoncino faccia sempre effetto, se sbagli la spruzzata o l'individuo si copre con le mani, resterà bello e attivo. Vedi qualche mese fa a Busto Arsizio, con un Nigeriano dal fisico possente (1.90) due bombolette di spray peperoncino niente gli hanno fatto. Ci sono volute quattro pattuglie con agenti che volavano di quà e di là, prima di essere ammanettato. Di certo se uno degi agenti avesse avuto il TASER, il protagonista si sarebbe calmato con immediatezza !!!.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione "Oro rosso": scoperti rifiuti illegali in un deposito di rottami

  • Cronaca

    Migliorano le condizioni di Simona, la donna bruciata nella sua auto da uno stalker

  • Cronaca

    Trenord, guasti a catena sulla linea: treni per Milano cancellati e in ritardo

  • Cronaca

    Evade dai domiciliari, lo trovano ubriaco per strada: "Volevo solo comparare le sigarette"

I più letti della settimana

  • Novara: 18enne si toglie la vita in camera sua

  • Galliate: "Siamo sotto schock, la scuola non c'entra": parla la famiglia del ragazzo che si è tolto la vita

  • Cannavacciuolo, la pasticceria novarese si sposta fuori città

  • Novara, lite in strada in viale Dante: picchia una donna e poi aggredisce gli agenti

  • Novara, 30enne cade dal primo piano: è grave

  • Trecate, muore mentre è al parco colpito da un malore

Torna su
NovaraToday è in caricamento