Dramma a Vespolate: uccide il figlio disabile e cerca di suicidarsi

É successo nella notte. L'uomo è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Novara

Un dramma famigliare si è consumato questa notte nel piccolo comune di Vespolate.

Un padre 50enne ha infatti ucciso soffocandolo il proprio figlio, disabile, nella loro abitazione di via Garibaldi. L'uomo ha poi tentato di togliersi la vita con il gas. 

Attualmente il padre si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Maggiore di Novara.

Potrebbe interessarti

  • Asl di Novara, arriva l'app per prenotare le visite on line

  • Le acconciature giuste in base alla forma del viso

  • I benefici del magnesio

  • Come pulire il box doccia

I più letti della settimana

  • Mottarone, è un 35enne di Galliate il motociclista morto nell'incidente

  • Incidente a Romentino | Auto prende fuoco in officina: due persone gravemente ustionate

  • Colpo da 20mila euro in banca, poi lo shopping a Novara: arrestato 21enne

  • Incidente sul lavoro a Malpensa, morto un operaio di 49 anni

  • Allerta maltempo a Novara per forti temporali e grandine

  • Attenzione al cellulare alla guida: arrivano anche a Novara gli agenti in moto in borghese

Torna su
NovaraToday è in caricamento