Maltempo: forti raffiche di vento, alberi abbattuti e strade chiuse a Novara

In tutta la città si segnalano rami, piante e cartelli stradali in strada. In viale Volta, il forte vento ha provocato il crollo del tetto di una casa

Albero caduto in viale Buonarroti

Alberi caduti sulle auto parcheggiate o in strada, cartelli e rami praticamente ovunque e il tetto di una casa crollato. Sono i danni provocati dal forte vento che oggi, martedì 18 aprile, sta imperversando su Novara e provincia.

In tutti i quartieri della città si segnalano problemi causati dalle raffiche di vento, che hanno abbattuto diversi alberi e provocato non pochi disagi ai novaresi e impegnato gli agenti della polizia municipale, i vigili del fuoco e gli uomini della protezione civile.

In particolare, in via Buonarroti e in via Adamello gli alberi abbattuti dal vento sono caduti sopra ad alcune auto, fortunatamente senza ferire nessuno o provocare incidenti.

GUARDA IL VIDEO

In viale Volta, invece, il forte vento ha provocato il crollo del tetto di una casa e la strada è stata chiusa al traffico; mentre via Petrarca è stata chiusa al traffico a causa delle numerose piante cadute in strada. In corso della Vittoria, inoltre, si è staccata una lastra dal tetto dell'edificio che ospita gli uffici dell'Inps.

Il forte vento ha creato problemi anche in tangenziale, dove un albero è caduto nei pressi dello svincolo di Cameri, provocando qualche rallentamento al traffico ma senza creare incidenti o particolari problemi agli automobilisti. In tutta la città, poi, rami, tegole e cartelli stradali hanno invaso le strade.

Problemi anche nel novarese: a Garbagna, ad esempio, il forte vento ha scoperchiato il tetto della centrale elettrica sulla Provinciale 98. Sul posto è intervenuta la polizia stradale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti