Borgolavezzaro, lunedì i funerali del dirigente morto sul campo da calcio

Vincenzo Dimarco si è sentito male negli spogliatoi dopo l'allenamento del figlio. Per lui non c'è stato nulla da fare

Repertorio

Ha solo detto di sentirsi poco bene, poi si è accasciato sul pavimento degli spogliatoi e non si è più alzato.

La terribile tragedia si è consumata sul campo di calcio del Borgolavezzaro la sera di martedì 22 gennaio, quando Vincenzo Dimarco, 45 anni, si trovava ad assitere all'allenamento del figlio. L'uomo ha detto di avere mal di stomaco, ma improvvisamente ha perso conoscenza: subito gli altri dirigenti presenti hanno tentato di rianimarlo in attesa dell'ambulanza, anche utilizzando il defibrillatore che si trovava sul campo. I soccorritori del 118, una volta giunti sul posto, hanno provato a lungo di tutto, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare.

Dimarco era dirigente accompagnatore della società del paese e molto conosciuto nella zona proprio per la sua passione per lo sport e per il suo impegno nel Borgolavezzaro. Martedì si trovava sul campo ad assistere all'allenamento del figlio. Lascia la moglie e due bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali saranno celebrati lunedì 28 gennaio alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Borgolavezzaro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: a Novara è morto il prof. Eugenio Inglese, storico medico del Maggiore

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento