La cupola ancora "in notturna" per tutto il mese di ottobre

Visto il successo di pubblico continuano le salite notturne all'edifico antonelliano

Le salite notturne alla cupola dei mesi di agosto e settembre hanno avuto un successo di pubblico davvero inaspettato. Per questo il comune di Novara, in collaborazione con ATL, ha voluto confermarle anche per il mese di ottobre.

Le visite saranno possibili sempre di giovedì e venerdì in due turni, uno alle 21 e uno alle 22. In caso di maltempo le visite potrebbero venire rinviate.

Per motivi di sicurezza, l'ingresso alla Cupola è contingentato con turni a numero chiuso di massimo 30 persone. L'ingresso ai bambini di età inferiore ai 12 anni sino alla "Sala Compasso" è consentito solo se accompagnati da un adulto responsabile del loro comportamento, che dovrà restare sempre con il minore. La visita si svolge con accompagnatori che daranno le indicazioni sul percorso da seguire e sulla storia della cupola antonelliana

L'accesso alla Cupola avviene attraverso l'ascensore posto in via Bescapè, all'interno del Campanile dell'Alfieri.

Biglietti
Intero: € 8.00
Ridotto: € 5.00, per under 18 e over 65 e gruppi di più di 10 persone.
Ridotto per le scuole: € 3.00, per studenti e accompagnatori.
Gratuito: per disabili e accompagnatori; salita consentita fino alla Sala del Compasso

Informazioni e prenotazioni ATL telefono 0321394059, e-mail: info@turismonovara.it 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

Torna su
NovaraToday è in caricamento