Gattico: oggi i funerali del maestro Walter Corrà

Alle 14.45 nella chiesa parrocchiale di Gattico l'ultimo saluto all'uomo stroncato da un infarto mentre si trovava nella sua palestra

Walter Corrà a Crawley in Inghilterra

Ci saranno tutti i suoi allievi, grandi e piccini, oggi pomeriggio, venerdì 17 novembre, a dare l'ultimo saluto al grande maestro di arti marziali Walter Corrà, mancato una settimana fa mentre si trovava nella sua palestra, la Nuova Ren Bu Kan di piazza Mazzini a Borgomanero.

L'autopsia è stata fatta mercoledì e oggi alle 14.30 ci sarà il rosario a cui seguirà subito dopo il funerale, entrambi nella chiesa parrocchiale di Gattico, paese dove viveva lui, i genitori e altri parenti, invece i figli Alessandro e Lorenzo da anni non abitano più a Gattico.

Corrà era amato e rispettato da tutti, alcuni dei quali lo ricordano così:

"Per me è stato oltre che un maestro un grande amico, una persona che dava tutto se steso per la palestra - dice Piero Scotellaro di Maggiora che si allenava nella sua palestra - ultimamente aveva vinto coi suoi ragazzi il campionato mondiale in Inghilterra, era contento per i suoi ragazzi e soddisfatto del suo lavoro".

"Il Sensei (maestro) era un modello,un esempio, l' equilibrio, tutti abbiamo imparato molto da lui. Uno dei miei ricordi è quando in allenamento di faceva praticamente volare da una parte all'altra come se nulla fosse - parla Andrea Vanolo - era una persona di gran cuore, un esempio da seguire per tutti. Sono quelle persone che sai che ci sono e credi che siano invincibili e ci siamo per sempre. Walter per me era ed è un modello da seguire ed imitare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine anche l'Assessore Francesco Valsesia lo ha voluto ricordare: "La scomparsa improvvisa di Walter Corrà ci lascia tutti attoniti, lo avevo incontrato qualche giorno fa dopo i grandissimi risultati ottenuti in terra inglese a Crawley con i suoi giovanissimi allievi che hanno conquistato il titolo campioni del mondo di karate specialità Kata, ci siamo incontrati in Comune per condividere il successo, felicissimo e orgoglioso anche di aver dato prestigio alla nostra città. E' sempre stato un importante punto di riferimento, per tanti giovani e meno giovani che amano le arti marziali; con lui se ne va una parte importante dello sport cittadino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 4 e 5 luglio

Torna su
NovaraToday è in caricamento