Agricoltura: il problema in Piemonte sono i prezzi dei prodotti

A dirlo è un'analisi di Confagricoltura che ha tracciato il bilancio dell'annata agraria in Piemonte. Buono l'andamento della produzione, in particolare quella dell'uva con la quale vengono prodotti vini eccellenti

Occhi puntati sull'agricoltura piemontese: molto buona la produzione, ma rimane il problema dei prezzi.

L'analisi arriva direttamente da Confagricoltura, che nelle scorse ore ha tracciato il bilancio dell'annata agraria 2011 in Piemonte.

L'andamento climatico anomalo, caratterizzato da una primavera e un inizio estate freddi e piovosi e da una fine estate e un primo autunno particolarmente caldi, ha favorito numerose coltivazioni.

Resta però grave il problema dei prezzi dei prodotti agricoli, che non sono remunerativi per gli agricoltori e che non consentono, in gran parte dei casi, di coprire i costi di produzione. Un esempio su tutti per quest'anno è sicuramente la frutta.

Potrebbe interessarti

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Gli alimenti che NON devono essere conservati in frigo

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Verbania: la avvisano della morte del padre, si sente male e muore anche lei

  • Incidente mortale a Trecate: perde il controllo della moto e finisce in una risaia

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente in autostrada, schianto fra tre auto: sette feriti, in coma una bambina di 5 anni

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento