Riforma del mercato del lavoro: l'Ain spiega le novità per le aziende

L'appuntamento, in programma per lunedì 9 luglio, è organizzato dall'Associazione Industriali di Novara e Assolavoro, in collaborazione con le agenzie per il lavoro aderenti all'Ain

Un'incontro per spiegare cosa cambia con l'approvazione della nuova Riforma del mercato del lavoro: il 9 luglio a Novara.

Si intitola "Le novità in materia di somministrazione di lavoro: l’impatto della riforma Fornero sulla flessibilità in entrata" l'appuntamento organizzato dall'Associazione Industriali di Novara e Assolavoro, l’associazione nazionale delle agenzie per il lavoro, in collaborazione con le agenzie per il lavoro aderenti all'Ain (Adecco, ManpowerGroup, Openjobmetis e Randstad). Il convegno si terrà a partire dalle ore 14 nella sede Ain di corso Cavallotti 25.

Il programma prevede, alle 14,30, l’intervento introduttivo di Gian Luca Alberti, amministratore delegato della Meritor Hvs Cameri Spa e componente del Consiglio direttivo dell’Ain con delega alle relazioni industriali. Alle ore 15 prenderà la parola Agostino Di Maio, direttore di Assolavoro, che illustrerà le recenti novità in materia di somministrazione di lavoro. Alle 15,45 è previsto l’intervento di Luca Failla, avvocato del Founding Partner Lab Law, sul tema "Flessibilità in entrata: una prima analisi comparativa dei diversi istituti contrattuali", cui seguirà, alle ore 16,45, una sessione di domande e risposte tra i relatori e i partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La riforma del mercato del lavoro - ha spiegato il direttore dell'Ain Aureliano Curini - apre nuovi scenari e opportunità per le imprese, anche con  riferimento all’utilizzo di forme contrattuali flessibili. Tra queste assume particolare rilevanza la 'somministrazione', una forma contrattuale flessibile, che si rivela idonea a soddisfare le sempre più mutevoli, in quanto dettate da un contesto sempre più instabile e imprevedibile, esigenze delle aziende e a garantire la creazione di nuove opportunità di lavoro. Le novità previste dal Ddl in merito a tale istituto, insieme alla recente riforma delle causali introdotta dal Dlgs. 2 marzo 2012, sono destinate a innovare in modo significativo la disciplina della somministrazione, valorizzandone le opportunità di utilizzo. Durante l’incontro verrà offerta alle aziende una prima disamina tecnica dei profili giuridici e delle incertezze interpretative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Incidente a Casalino: schianto tra due auto sulla provinciale: tre feriti

  • Scontro tra un camion e un treno merci sui binari della Domodossola-Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento