Contributi rottamazione veicoli commerciali: in Camera di Commercio la presentazione del bando regionale

Appuntamento giovedì 24 gennaio a Novara

Foto di repertorio

Ammontano a 4 milioni di euro i contributi stanziati dalla Regione Piemonte per lo sviluppo della mobilità sostenibile attraverso il rinnovo dei veicoli ad uso commerciale. Requisiti e agevolazioni previsti dal bando, al quale è già possibile partecipare, saranno illustrati in occasione dell’incontro di giovedì 24 gennaio, alle ore 11, presso la sede della Camera di Commercio di Novara.

L’incontro vedrà la presenza dei funzionari di Unioncamere Piemonte, soggetto attuatore del bando che si occuperà della verifica di ammissibilità formale delle domande. Destinatari del bando sono le micro, piccole e medie imprese aventi un’unità locale operativa in Piemonte intenzionate a sostituire tipologie di veicoli che, per tipo di motorizzazione e per mole, risultano maggiormente inquinanti, oltre a essere utilizzati quali diretto strumento di lavoro.

Per ottenere i contributi si dovrà infatti rottamare un veicolo commerciale N1 o N2 (ossia di massa inferiore alle 3,5 tonnellate o tra le 3,5 e le 12 tonnellate) per il trasporto in conto proprio avente motorizzazione benzina fino a Euro1 inclusa, ibridi benzina fino a Euro1 inclusa e diesel fino a Euro4 inclusa. Tali veicoli potranno essere sostituiti con mezzi analoghi di tipo elettrico puro, ibrido, metano esclusivo, gpl esclusivo e metano o gpl bifuel. Oltre all’acquisto, sono ammesse anche le spese di conversione dei motori di veicoli commerciali N1 e N2 per trasporti specifici e a uso speciale attualmente alimentati a gasolio in motorizzazioni meno inquinanti. 

Il contributo erogato varierà tra i 1.000 e i 10.000 euro, a seconda dell’entità della sostituzione o della conversione. Ciascuna impresa potrà presentare fino a due domande, a fronte di due veicoli commerciali rottamati o convertiti. L’assegnazione del contributo avverrà sulla base di una procedura valutativa “a sportello”, in finestre temporali di due mesi, secondo l’ordine cronologico di invio delle domande.

La partecipazione all’incontro di presentazione del bando è gratuita, previa iscrizione da inviare via e-mail all’indirizzo servizi.imprese@no.camcom.it. Maggiori informazioni possono essere richieste alla Camera di Commercio di Novara (telefono 0321.338.265).

Potrebbe interessarti

  • Aperitivo a Novara: 6 locali da non perdere

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • L'Ordine dei medici contro la "fuga" all'estero dei giovani dottori

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Geometra scomparso a Bellinzago: l'appello della famiglia

  • Ghemme, punto da un insetto: tenta di salvarsi ma muore il giorno dopo

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

Torna su
NovaraToday è in caricamento