Novara, in arrivo un nuovo distributore di benzina all'Esselunga di Veveri

Proseguono i lavori nella zona del centro commerciale Nov'Aria di corso della Vittoria

Il nuovo distributore

Proseguono i lavori per completare tutto il polo commerciale di Veveri, in corso della Vittoria. 

Dopo l'apertura la scorsa estate di Esselunga e poi, in autunno, del centro commerciale Nov'Aria con i negozi Maison du Monde, Piazza Italia, Unieuro, Scarpe e Scarpe , Road House e Obi, a breve sarà terminato anche il distributore previsto nel progetto. Il benzinaio aprirà dietro il supermercato, in corrispondenza della rotonda di via Mario Pavesi e sarà uno di quelli cosiddetti "senza marca", quindi presumibilmente con un prezzo del carburante più basso degli altri "tradizionali". É già stata realizzata la pensilina e sono stati interrati i serbatoi. In questi giorni si stanno posizionando le pompe e la struttura vera e propria. 

Per completare interamente il progetto manca ancora la relizzazione di un parco pubblico nell'area verso il centro abitato di Veveri, oltre l'autostrada, e di un asilo nido.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Novara, sequestrata in casa per ore, rapinata e poi perseguitata: arrestati un uomo e una donna

  • Verbano Cusio Ossola

    Falsa cittadinanza, 800 documenti illegali: 7 arresti tra Novara e Verbania, nella rete anche un parroco

  • Cronaca

    Novara, i danni del vento: alberi crollati e pali abbattuti in città

  • Incidenti stradali

    Incidente a Borgo Ticino, schianto tra auto e moto: due feriti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora legale: quando cambia l'ora

  • Verbania, si sente male e muore a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Verbania: famiglia travolta sul ponte di Intra

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 23 e 24 marzo

  • Novara: entra a casa della ex, lei chiama la polizia ma lui le strappa il telefono

  • Cantante romano arrestato a Novara: è accusato di rapina aggravata

Torna su
NovaraToday è in caricamento