Stazione di Novara, a fine anno chiuderanno il bar e la tabaccheria

Affitti troppo alti: i gestori rinunciano a tenere aperto

La stazione di Novara non avrà più nè un bar nè una tabaccheria.

A partire dal 1 gennaio i viaggiatori non potranno quindi più bere un caffè in attesa del treno, visto che la società francese Lagardère, che gestisce l'attività, ha deciso di tirare giù definitivamente le serrande. La decisione era già stata presa a settembre, ma poi rimandata: ora i nove dipendenti hanno ricevuto la lettera di licenziamento collettivo. La motivazione della chiusura del bar, che è sempre molto affollato soprattutto nelle ore di punta, è la scadenza della concessione. Sembra che Rfi, proprietaria dei locali, non abbia trovato un accodo con Lagardère per l'affitto, giudicato troppo alto.

Sorte simile anche per la tabaccheria della stazione, che da oggi, venerdì 22 dicembre, chiuderà definitivamente. I titolari dell'attività infatti hanno lamentato un prezzo dell'affitto troppo alto, circa 8500 euro ogni tre mesi. Una cifra troppo elevata per un gabiotto senza alcun servizio, quindi a fine anno quando scadrà la concessione i gestori non la rinnoveranno. E non ci sono altre persone interessate.

Qualche anno fa già l'edicola aveva subito la stessa sorte, come pure il breve esperimento del supermercato, che non era andato a buon fine. Il negozio di telefonia Vodafone ha invece chiuso i battenti dopo solo un paio di mesi. Ora la stazione, senza nemmeno un bar e una tabaccheria, sarà un vero deserto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di daniele
    daniele

    Alessandro, al tuo giusto dubbio, bisogna chiedersi dove sono i nostri amministratori locali !!!. Esimie persone, ma tutte su un'altro pianeta per quel che avviene e quest'ultimo fatto ne è la prova. Non si sente e non si vede nessuna presa di posizione.... dove sono essi !!! Non meravigliamoci su un'amministrazione che non riesce a tenere a bada in pulizia e lustro una piazza, una fontana con simbolo la statua della mondina; come puo' essere sensibile alla chiusura di queste due importanti attività. Per essi il momento pausa caffè, non supera al massimo un noto bar di piazza Cavour, ma neanche quello.  Novara città europea, il castello, la cuppola, turisti....blaa...blaa.... blaa, ma senza alcun bar nella sua stazione ferroviaria !!!.

    • Avatar anonimo di Alessandro Granatelli
      Alessandro Granatelli

      Va benissimo la ristrutturazione del Castello di Novara tutto quello che è stato fatto per dargli una nuova vita ma chi arriva in treno avrà una visione quasi spettrale della stazione. Un bar che non esiste più, e non esisterà più nemmeno un edicola e la tabaccheria. Il rischio in questa situazione è che il vuoto lasciato verrà riempito da degrado da ogni genere di sbandati. Fin dall'inizio, fin da quando era stato chiuso il supermercato o il negozio di telefonia qualcuno doveva prendere coraggio e mediare e intervenire per parlare direttamente con la proprietà. Ora è tardi certo la mia speranza ad oggi 23 dicembre è che qualcuno in extremis possa intervenire per evitarne la chiusura. Ci spero ma non ci credo (sob!)

  • Avatar anonimo di Alessandro Granatelli
    Alessandro Granatelli

    Non è tanto il deserto che mi preoccupa ma il degrado di una zona già a forte rischio. Ma ormai di posti di lavori che si perdono quotidianamente a Novara non se ne occupa più nessuno! 

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Novara, in casa aveva 10 chili di droga e 7mila euro in contanti: arrestato

  • Cronaca

    Novara, 33enne in manette per droga: sequestrati due chili di cocaina

  • Cronaca

    Cantante romano arrestato a Novara: è accusato di rapina aggravata

  • Verbano Cusio Ossola

    Camion in fiamme a Feriolo, Statale 34 bloccata

I più letti della settimana

  • Verbania, si sente male e muore a soli 22 anni

  • Bellinzago, schianto sulla pista da motocross: 23enne gravissimo in ospedale

  • All'outlet di Vicolungo apre "Antonino: Il Banco di Cannavacciuolo"

  • Novara: entra a casa della ex, lei chiama la polizia ma lui le strappa il telefono

  • Novara, picchia e tenta di accoltellare il padre

  • Viene colpito violentemente da un ramo: agricoltore muore al pronto soccorso

Torna su
NovaraToday è in caricamento