Economia: il Piemonte tra le regioni più internazionalizzate

Lo rivela un rapporto di Unioncamere: nel 2011, in 9 mesi, l'export è aumentato del 13,6%. Tra le cause, anche la maggiore attrattività esercitata dai quattro Atenei piemontesi sugli studenti stranieri

Una buona notizia per l'economia piemontese.

Secondo il nono rapporto realizzato da Unioncamere e Regione, il Piemonte è tra le regioni i taliane più internazionalizzate. In particolare, l'indagine ha registrato che nei primi nove mesi del 2011, l'export della regione è aumentato del 13,6%.

Le statistiche rivelano anche che se il Piemonte oggi sembra essere più internazionalizzato dell'Italia, con una percentuale che si aggira intorno al 21%, il merito è anche della maggiore attrattività esercitata dai quattro Atenei piemontesi sugli studenti stranieri e della più elevate incidenza della popolazione straniera sul totale della popolazione resdiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

  • Novara, giravano in auto per le vie della città controllando le case: nel bagagliaio trovati arnesi da scasso

  • Incidente a Castellazzo: perdono il controllo dell'auto e si ribaltano nel canale

  • Trecate, otto vigili su 14 chiedono di andarsene dal comando

Torna su
NovaraToday è in caricamento