Il Villaggio Coldiretti torna a Milano, presenti gli agricoltori di Coldiretti Novara-Vco

Dal 5 al 7 luglio da Piazza del Cannone a Piazza Castello aperti a tuttiEvanti, degustazioni, dibattiti, laboratori e showcooking #stocoicontadini

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Oltre 200 mila metri quadri nel centro di Milano per vivere un giorno da contadino con il Villaggio Coldiretti. L’appuntamento è a partire dalle ore 9,00 di Venerdì 5 luglio, per far conoscere il lavoro, le produzioni e le ricette della tradizione Made in Italy. Tre giorni in cui le attività saranno molteplici: dagli showcooking con agrichef alle fattorie didattiche e agriasili dove i bambini possono imparare a impastare il pane o a fare l’orto. Coldiretti Novara – Vco sarà presente con una numerosa delegazione di soci e dirigenti, guidati dalla presidente Sara Baudo, che si uniranno all’importante presenza piemontese, di ben duemila persone. Non mancheranno anche le delegazioni di Donne Impresa e di GiovanImpresa di Coldiretti Novara – Vco. Questi ultimi in particolare prenderanno parte al Villaggio delle Idee, lavorando a progetti d’innovazione che verranno presentati nella giornata conclusiva di domenica 7 luglio. “Portare nel cuore pulsante della metropoli finanziaria il vero cibo Made in Italy è una sfida per far conoscere il frutto del lavoro dei nostri imprenditori grazie ai quali possiamo vantare eccellenze enogastronomiche conosciute in tutto il mondo e presidiare territori che altrimenti sarebbero andati distrutti – afferma Sara Baudo, presidente di Coldiretti Novara - Vco. - Dal riso ai salumi, all’ortofrutta, ai formaggi: il Made in Piemonte trionferà tra i banchi del grande mercato di Campagna Amica offrendo la possibilità ai consumatori ed ai turisti di assaporare le eccellenze della nostra Regione e di conoscere meglio il nostro territorio così vicino alla metropoli milanese”. #STOCOICONTADINI – le attività: Il Villaggio è anche l’unico posto al mondo dove per l’intero week end tutti potranno vivere per una volta l’ esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano al 100% a soli 5 euro per tutti i menu preparati dai cuochi contadini. Ci sarà una vera e propria Arca di Noè dove scoprire le piante e gli animali salvati dall’estinzione grazie al lavoro di generazioni, riconosciuto e sostenuto dai “Sigilli” di Campagna Amica, che presenterà la più grande opera di valorizzazione della biodiversità contadina mai realizzata in Italia. Per la prima volta si potrà andare a scuola di olio extravergine italiano nell’Oil&wine bar del Villaggio, dove si potranno degustare cocktail all’extravergine, vini e birra agricola, o seguire le lezioni di agrocosmesi. Non mancheranno aree dedicate alla solidarietà per aiutare le categorie più deboli, con i prodotti delle aziende terremotate di Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo e quelli delle aziende di agricoltura sociale impegnate nel reinserimento socio-lavorativo di soggetti disagiati, disabili o problematici, ma anche nell’educazione ambientale e nei servizi alle comunità locali. Un intero settore, infine, sarà dedicato alla pet therapy e al ruolo degli animali nella cura del disagio e verrà realizzato anche il primo giardino terapeutico-sensoriale. Tre giorni di incontri: Nella giornata di apertura di Venerdi 5 luglio con il Presidente della Coldiretti Ettore Prandini hanno già confermato la presenza il Vicepremier e Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, il Segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti, Luigi Scordamaglia, consigliere delegato di Filiera Italia e il Presidente dell’Ice Carlo Ferro. Sabato 6 luglio a partire dalle ore 9,00 durante la giornata hanno già confermato la presenza il Vicepremier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini, il Ministro delle Politiche Agricole, Forestali e del Turismo Gian Marco Centinaio, il sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento Guido Guidesi, il Presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, l’Assessore all’Agricoltura della Lombardia Fabio Rolfi, e alla sera spettacolo di Teo Teocoli su la “coltura del sorriso”. Nella giornata di chiusura di domenica 7 luglio dedicata da solidarietà e legalità presenti tra gli altri Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia, Gherardo Colombo ex magistrato e Presidente Uecoop, Gian Carlo Caselli Presidente comitato scientifico Osservatorio Agromafie, Andrea Fanzago responsabile area povertà della Caritas ambrosiana, e l’allenatore della Nazionale femminile di calcio Milena Bertolini che sarà premiata nell’ambito dell’appuntamento su Sport e cibo uniti dalla legalità. Il programma completo è disponibile al sito: https://villaggio.coldiretti.it

Torna su
NovaraToday è in caricamento