Lavoro: in Piemonte nel 2016 hanno aperto oltre 8mila imprese giovanili

Le aziende guidate da imprenditori under 35 rappresentano oltre il 30% delle nuove attività in regione

Sono 42237 le imprese giovanili registrate al 31 dicembre 2016 in Piemonte, poco meno del 10% delle aziende complessivamente registrate nella regione e il 32% delle nuove attività.

Lo rivela un rapporto di Unioncamere Piemonte, in cui si legge che le imprese giovanili nel  23,6% dei casi sono guidate  da stranieri e il 28,2% di esse è amministrato da giovani imprenditrici.

In base ai dati del Registro imprese delle Camere di commercio piemontesi, nel 2016, a fronte della nascita di 8478 imprese giovanili, ne sono cessate 4085 (al netto delle cancellazioni d’ufficio). Il saldo è risultato, dunque, positivo per 4393 unità. Senza l’apporto delle aziende guidate da imprenditori under 35, lo stock delle imprese complessivamente registrate in Piemonte avrebbe manifestato una perdita pari a 4912 unità. 

A livello nazionale, il Piemonte si piazza all'undiceismo posto nella classifica delle realtà con la maggiore incidenza di aziende guidate da imprenditori under 35, con un peso delle imprese giovanili sul totale delle imprese regionali pari al 9,6%. Le imprese giovanili sono inoltre per la maggior parte micro imprese: nel 99% dei casi, infatti, le aziende guidate da under 34 hanno meno di 10 addetti.

L’analisi territoriale rivela come l’imprenditoria giovanile assuma una rilevanza maggiore nei sistemi imprenditoriali di Novara (10,7%) e Torino (10,0%), mentre risulti meno diffusa a Biella (7,8%) e ad Alessandria (8,1%). 

L'analisi per settori, poi, evidenzia come il primo comparto per le imprese giovanili sia quello delle altre attività di servizi (26,9%), seguito dal commercio (25,2%) e dalle costruzioni (18,2%). Un'impresa su dieci appartiene invece al turismo, mentre l'8,9% si dedica all'agricoltura e solo il 6,2% è industriale.

Dall’analisi del tessuto imprenditoriale giovanile piemontese per classe di natura giuridica, si osserva ancora come il 79,9% circa delle imprese guidate da under 35 assuma la forma di ditta individuale, poco meno del 10% sia una
società di persone, mentre il 9,1% (in crescita rispetto all’8,5% del 2015) sia strutturata come società di capitale. Le altre forme
giuridiche, in cui trovano spazio le cooperative, pesano l’1,1%. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina un uomo in stazione e lo minaccia con il coccio di una bottiglia di birra

  • Cronaca

    Bambino di tre anni annegato nel canale, è uscito dal cancello rimasto aperto

  • Cronaca

    A bordo di un'auto rubata sulla A4: in manette tre persone

  • Cronaca

    Risse in centro e locali chiusi, Canelli: "Provvedimenti impopolari, ma inevitabili"

I più letti della settimana

  • Borgomanero: mercoledì apre Supeco, il discount di Carrefour

  • Agognate, Giochi Preziosi Spa sarà la prima attività del polo logistico

  • Dopo Novara, Cannavacciuolo conquista Torino: apre oggi il suo nuovo bistrot

  • Tariffa rifiuti, Novara è la seconda città meno cara d'Italia

Torna su
NovaraToday è in caricamento