Economia: aumentano le domande di disoccupazione

In calo, invece, quelle di mobilità. Sono i dati a livello nazionale comunicati nei giorni scorsi dall'Inps. A calare sono anche le domande complessive di cassa integrazione

Sono in aumento, in Italia, le domande di disoccupazione.

A comunicarlo è l'Inps, che avverte che a settembre le domande di disoccupazione sono state 102mila contro le 100mila e 500 dello scorso anno.: un aumento del 1,5%.

Calano, invece, le richieste di mobilità, che sono passate dalle circa 9mila del 2010 alle 7mila e 400 del 2011, con un calo complessivo del 18,6%. In calo è anche la cassa integrazione complessiva. L'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale stima infatti che nel mese di ottobre siano state autorizzate circa 80 milioni di ore di cassa integrazione, con una diminuizione del 4% rispetto al mese di settembre. Se si confronta la situazione con quella dello scorso anno, inoltre, la diminuizione si aggira intorno al 20,4%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' in controtendenza, invece, il dato della cassa integrazione straordinaria, che con 36 milioni di ore autorizzate in ottobre fa registrare un aumento del 6,8%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento