Novara, lavoratori di Simply senza stipendio da ottobre

La denuncia di Fisascat Cisl Piemonte Orientale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Ai lavoratori del punto vendita in Simply di viale Giulio Cesare ad oggi non gli è stata retribuita la mensilità di Ottobre 2018; oramai sono mesi che si presenta questa situazione dove il supermercato rimane indietro con le mensilità e sembra non vi siano problematiche economiche note, infatti la Società ha preso con un affitto di ramo di azienda un altro supermercato a Borgo Ticino e sembrerebbe
che la stessa voglia trasferire alcuni lavoratori in quest’ultimo p.v non rendendoci chiaro cosa risolverebbe con questi trasferimenti.

Inoltre alcuni lavoratori che volevano usufruire del Fondo Est, cioè l’ente di assistenza sanitaria integrativa del commercio con cui è possibile effettuare servizi sanitari a costi contenuti, hanno scoperto con grande stupore che non viene versata la quota da mesi, cosa che dovremmo andare a chiarire con la società visto che la trattenuta in busta paga viene effettuata. Provvederemo a richiedere un incontro con la società per capire le loro intenzioni cercando in questo modo di salvaguardare l’occupazione e specificando che la cosa importante è che i lavoratori vengano retribuiti mensilmente e non saltuariamente. Vorrei aggiungere inoltre che la situazione sinceramente sta diventando preoccupante poiché le vertenze per i mancati pagamenti delle retribuzioni iniziano a registrare numeri importanti.

Torna su
NovaraToday è in caricamento