Negozi in Piemonte: liberalizzazione degli orari di apertura

Ascom ed Enti locali guardano perplessi alla liberalizzazione degli orari di apertura dei negozi in Piemonte. Favorevoli, invece, i radicali: "Una città più aperta la notte è una città più sicura"

Tante le novità di questo neo-arrivato 2012, a partire dai negozi in città.

Tra i provvedimenti contenuti all'interno della Manovra Monti, infatti, ce n'è anche uno dedicato ai negozi, che da ieri potranno decidere in autonomia quando e come aprire. Con la legge approvata dal Governo di Mario Monti, infatti, qualsiasi esercizio commerciale potrà tenere aperte le proprie porte tutto il tempo che vuole, in qualsiasi parte d’Italia, senza limitazione alcuna.

Ma il Piemonte guarda perplesso a questa liberalizzazione degli orari dei negozi. I dubbi più forti sono stati espressi dall' Ascom e dagli assessori al Commercio di Regione e Comune di Torino. Tutti parlano di ''inutilita', se non dannosita' del provvedimento''.

Di parere diverso, invece, sono i radicali: ''Altro che paura per la sicurezza, una città più aperta la notte - ha commentato il segretario dell'associazione Aglietta Salvatore Grizzanti - è più sicura di una città deserta. E poi la liberalizzazione porterà i grandi distributori a fare nuove assunzioni''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Incidente sul lavoro a Novara, operaio cade dal ponteggio: morto sul colpo

  • Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 7 e 8 dicembre

  • Novara, giravano in auto per le vie della città controllando le case: nel bagagliaio trovati arnesi da scasso

  • Incidente a Castellazzo: perdono il controllo dell'auto e si ribaltano nel canale

Torna su
NovaraToday è in caricamento