La Camera di Commercio premia le imprenditrici novaresi di successo

Premio "Impresa Femminile Singolare" a cinque aziende "rosa". Due riconoscimenti anche ad altrettante donne che lavorano in imprese "non femminili"

La Camera di Commercio ha premiato le imprenditrici novaresi di successo. Nella giornata di ieri, mercoledì 14 dicembre, l'ente ha consegnato il premio "Impresa Femminile Singolare" a cinque lavoratrici che si sono distinte per innovazione, promozione del territorio e responsabilità sociale.

Ad aggiudicarsi ex aequo il premio per l’originalità dell’attività svolta sono state Dilfanian Soheila di San Nazzaro Sesia (produzione e restauro di vetrate artistiche e oggettistica in vetro) e Ferrara Antonella di Oleggio (riparazione orafa e fabbricazione di oggetti preziosi). Barbara Bozzalla Pret di Fontaneto d’Agogna si è distinta per la promozione del territorio (organizzazione e produzione di spettacoli, eventi e fiere legati a prodotti alimentari e artigianali locali), mentre il premio per la realizzazione di iniziative di responsabilità sociale è stato attributo ex aequo a Le Amiche S.r.l. di Novara (laboratorio artigiano di produzione alimenti senza glutine, bar, ristorante e location per eventi culturali e didattici) e a Silvestri Elisabetta di Novara (commercio al dettaglio di generi alimentari abbinato alla diffusione della cultura attraverso mostre e rappresentazione artistiche).

L’iniziativa, giunta alla quinta edizione, è stata organizzata dal Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile, in collaborazione con l’Ente camerale e la consigliera di parità e con il patrocinio di Provincia e Comune di Novara, quest’ultime rappresentate rispettivamente dalla consigliera Milù Allegra e dall’assessore alle pari opportunità Simona Bezzi, intervenute alla premiazione.

"Al 30 settembre 2016 le imprese femminili novaresi ammontano a 6.915 - ha commentato Maurizio Comoli, presidente della Camera di Commercio di Novara - con un’incidenza sul totale delle imprese provinciali pari al 22,4%. Sotto il profilo settoriale si riscontra una concentrazione prevalente nei servizi, dove opera oltre il 77% delle imprese 'rosa' del territorio, mentre il comparto in cui l’incidenza femminile è più significativa rispetto al totale delle attività complessivamente presenti è quello dell’alloggio e ristorazione: qui un’impresa novarese su tre è a conduzione femminile".  

Ulteriori riconoscimenti sono stati consegnati da Anna Ida Russo, presidente del Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile, a due imprese non femminili. Si tratta dell’impresa Paini Rubinetterie S.p.A. di Pogno, il cui amministratore delegato Simona Paini si è distinta in qualità di miglior manager donna, e della Columbian Carbon Europa S.r.l. di Trecate, che per il secondo anno consecutivo ha realizzato il miglior progetto di responsabilità sociale (incontri di prevenzione al tumore al seno, organizzati in collaborazione con l’associazione Europa Donna ed estesi alla cittadinanza, oltre che alle proprie dipendenti).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fontaneto, schianto mortale: e' un anziano di Oleggio molto conosciuto la vittima dell'incidente

  • Fontaneto, schianto fra due auto: è morto l'uomo portato in gravi condizioni a Borgomanero

  • Novara, in manette per spaccio un "insospettabile": in casa droga e 14mila euro in contanti

  • Incidente a Novara, auto si ribalta in via Biroli: un ferito estratto dalle lamiere

  • Fontaneto, schianto fra auto: un uomo in pericolo di vita e una altro gravissimo in rianimazione

  • Palpeggia una bambina sulle scale del condominio: in manette 24enne di Novara

Torna su
NovaraToday è in caricamento