Be•E e Comune di Gignese: sviluppiamo il territorio con il cicloturismo

Segnaliamo un'attività in fase di avvio nell'area del novarese, Distretto dei 2 laghi, Vco, Valsesia e biellese operata dalla startup novarese Be•E

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

A CHI SI RIVOLGE Si rivolge ai cicloturisti con bici elettrica e coinvolge gli esercenti locali che possono attrezzare la loro struttura con una o più stazioni di ricarica ed entrare a far parte della rete globale di "turismo aumentato" gestita da Be-E. DI COSA SI TRATTA Il business si basa sullo sviluppo di una community internazionale di strutture ricettive e turisti per la valorizzazione delle risorse del territorio e di un turismo di tipo esperienziale. Le destinazioni attrezzate diventano meta per il ciclo turista "elettrico", che attraverso l'app di Be-E può facilmente identificare, raggiungere e condividere sui social. I BENEFICI Dotare il territorio di stazioni di ricarica favorisce l'afflusso di turismo attivo. Ne beneficiano gli operatori, il territorio e tutte le strutture operative locali. Le statistiche dicono che questo tipo di turista è in forte crescita, spende il 50% in più del turista tradizionale e non richiede particolari servizi se non quelli basilari di supporto all'escursione ed al ristoro. EVENTO IN PROGRAMMA E INVITO Alleghiamo invito per l'evento di presentazione agli operatori del territorio del Distretto dei 2 Laghi in collaborazione con il Comune di Gignese, martedì 7 maggio dalle ore 18:00 al Museo dell'Ombrello e del Parasole di Gignese. Qualora fosse di vostro interesse partecipare vi invieremo l'accredito stampa. Grazie, cordiali saluti

Torna su
NovaraToday è in caricamento