Adozione, il Comune di Novara organizza un dibattito sul tema

Il 24 maggio presso la Scuola di via Sforzesca. Si chiama "Vivere l'adozione con il corpo e con la mente", ed è organizzato dall'Equipe sovrazonale per le Adozioni Nazionali e Internazionali di Novara

L’Equipe sovrazonale per le Adozioni nazionali ed internazionali di Novara e l’Ufficio Adozioni del Comune organizzano per sabato 24 maggio, presso la scuola di via Sforzesca 93, dalle 9,30 alle 16, un seminario rivolto a tutti i genitori per allargare la prospettiva sul tema dell’adozione dal titolo "Vivere l'adozione con il corpo e con la mente".

Partecipano, insieme all’assessore alle Politiche Sociali Augusto Ferrari, diversi professionisti che vantano anni di esperienza sia nel settore dello sviluppo, della scuola, dell’adozione e dell’affidamento familiare.

Il dibattito sarà moderato dalla dottoressa Paola Bossetti, referente dell’Ufficio Adozioni e dell’Equipe sovra zonale Adozioni di Novara. I lavori prenderanno il via con i saluti del Comune di Novara e dell’Ordine degli Psicologi con la dottoressa Giuliana Ziliotto. A seguire, interverranno la dottoressa Anna Ogliari (ricercatore di Psicologia Clinica presso il San Raffaele di Milano), la dottoressa Fabiola De Paoli (psicologa-psicoterapeuta), la dottoressa Paola Piola (psicologa-psicoterapeuta) e la dottoressa Raffaella Pasquale (psicologa-psicoterapeuta).

Dopo la relazione del Gruppo-scuola composto da mamme adottive ed insegnanti che, con la collaborazione di Anfaa, hanno progettato il protocollo di accoglienza a favore del benessere del bambino adottato e affidato a scuola, interverrà Emilia Pistoia, presidente Anfaa sezione di Novara.

Nel pomeriggio parleranno la dottoressa Anna Stroppa, psicoterapeuta, sul tema "Esserci per la seconda nascita, genitori e figli adolescenti", la dottoressa Paola Di Virgilio e la dottoressa Anna Pigatto.

La partecipazione è gratuita. Per iscrizioni ed info bossetti.paola@comune.novara.it.

Potrebbe interessarti