Degusto: dalle cene stellate allo street food

Dal 27 al 29 marzo ritorna in centro a Novara l’evento di enogastronomia Degusto, con le due cene "stellate" alla Sala Borsa, le specialità di Street food in piazza Puccini e la fiera regionale di enogastronomia nell’area pedonale di piazza Martiri e sotto il portico di Palazzo Orelli. Tante buone cose da mangiare per tutti i gusti.

Grande successo per le due cene di Degusto di venerdì 27 e sabato 28 marzo alla Sala Borsa di Novara. I posti a tavola sono, infatti, già tutti prenotati e, pur aumentati da 250 a 300, hanno lasciato una lunga lista d’attesa di quanti avrebbero voluto degustare i menu cucinati da tredici chef, sei stellati Michelin (i novaresi Marta Grassi, Paolo Gatta, Fabrizio Tesse; il verbanese Massimiliano Celeste; i vercellesi Christian e Manuel Costardi; l’astigiano Massimiliano Musso).

Per i buongustai ci saranno, comunque, tante altre occasioni per trascorrere un weekend all’insegna del buon cibo, visto il ricco programma di appuntamenti che ci aspetta. Eccone un assaggio.

Street food: da venerdì 27 a domenica 29 marzo, dalle 10 alle 24, torna in piazza Puccini, per il terzo anno consecutivo, l’Associazione Street food, con una ventina di attività di somministrazione di cibi di strada regionali: olive ascolane, panino con il lampredotto, bombette pugliesi, panegacci toscani, torta fritta, panini di mare... Una festa per i buongustai e per chi vuole regalarsi una pausa inconsueta. Venerdì e sabato sera ci sarà anche intrattenimento musicale dal vivo.

Fiera regionale: si svolgerà sabato 28 e domenica 29 marzo, dalle 9 alle 20, sotto il portico di Palazzo Orelli, in via F.lli Rosselli e nell’area pedonale di piazza Martiri. Una quarantina di aziende agricole, artigianali e commerciali provenienti da tutto il Piemonte proporranno prodotti dolci e salati da gustare e da acquistare. Come sempre, variegata è la proposta enogastronomica, che offre sia i prodotti della tradizione e sia quelli più innovativi: dai salumi ai formaggi, dai vini doc e docg alle confetture artigianali, dai biscotti alle creazioni in cioccolato.

Degusto street: novità di questa edizione è il pranzo di domenica 29 marzo, una formula easy e sicuramente gradita ai novaresi. Sotto i portici di Palazzo Orelli, di fronte alla piazza Martiri, sarà possibile gustare informalmente tre piatti della cucina piemontese (la paniscia, il tapulòn, la torta con gli amaretti) oppure acquistarli per asporto. Questa novità consentirà, pur mantenendo il medesimo livello qualitativo dei piatti e del servizio, di condividere con la città un evento che, dopo sei anni, ha necessità di uscire dai confini della Sala Borsa per soddisfare le tante richieste di partecipazione. Popolari i prezzi: 5 euro la paniscia, 5 euro il tapulòn, 3 euro la torta e 2 euro il calice di vino.

Ideato e organizzato da Ascom Confcommercio a partire dal 2009, con il contributo della Camera di Commercio di Novara e della Fondazione Banca Popolare di Novara e in collaborazione con Coop, Terre da Vino e San Pellegrino, Degusto si conferma, alla sua settima edizione, come il più importante appuntamento gastronomico per la città di Novara.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • Arona: torna il mercato europeo, tre giorni di artigianato e sapori internazionali

    • Gratis
    • dal 8 al 10 novembre 2019
  • Torna a Novara il Luna Park delle Streghe

    • dal 25 ottobre al 17 novembre 2019
    • Viale Kennedy
  • Anche a Novara arriva il Bagna Cauda Day

    • dal 22 al 24 novembre 2019
  • Fabio Volo torna al Castello di Novara per presentare il suo nuovo libro

    • Gratis
    • 20 novembre 2019
    • Castello Visconteo-Sforzesco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento