Teatro, Filippo Timi torna a Novara con "Skianto"

Martedì 17 dicembre Filippo Timi torna a Novara con "Skianto". Lo spettacolo andrà in scena alle 21 sul palco del Teatro Faraggiana, nell'ambito della stagione 2019 2020 "Maschi&Femmine".

Una favola amara, un testo spiazzante che mescola rabbia e dolore ad una esilarante ironia-pop. Sul palco un anticonvenzionale, istrionico e intimo Filippo Timi.

Lo spettacolo secondo l'attore

Una sarabanda di lampi immaginifici e sferzate emotive invade la scena mescolando nell’impasto dolce di una favola pop l’irrefrenabile ricerca di un’identità fuori dalla "handicappitudine". Skianto è la bocca murata. È il racconto di un ragazzo disabile che ha il cancello sbarrato. Io
spalanco quella bocca in un urlo di Munch. Gli esseri umani sono disabili alla vita. E siamo tutti un po’ storti se ci confrontiamo alla grandezza della Natura. Esiste una disabilità non conclamata che è l’isolamento, l’incapacità di fare uscire le voci.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro: Umberto Orsini torna al Coccia con "Il costruttore Solness"

    • da domani
    • dal 25 al 26 gennaio 2020
    • Teatro Coccia
  • Arona: al Palacongressi la prima nazionale dello spettacolo "Sul Lago Dorato"

    • solo domani
    • 25 gennaio 2020
    • Palacongressi Salina
  • Teatro: Lucilla Giagnoni sul palco del Maggiore di Verbania con "Furiosa Mente"

    • solo oggi
    • 24 gennaio 2020
    • Centro Eventi Il Maggiore - Verbania

I più visti

  • San Gaudenzio 2020, il programma completo di tutti gli eventi

    • Gratis
    • dal 16 al 30 gennaio 2020
    • Novara
  • Novara, torna la pista di pattinaggio: orari e prezzi

    • dal 24 novembre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Piazza Puccini
  • "Divisionismo. La rivoluzione della luce" al Castello

    • dal 23 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Castello Visconteo-Sforzesco
  • Bellinzago, fagiolata di San Giulio alla Badia di Dulzago

    • 26 gennaio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento