Teatro: il Coccia e i giovani

Tante le iniziative per avvicinare al teatro un pubblico di tutte le età

Accanto alla programmazione dedicata alla Famiglia, iniziata lo scorso 19 ottobre con lo spettacolo "Peppa Pig e la Caccia al Tesoro", e che proseguirà con "Il Mago di Oz" (22 febbraio 2015) e con "La Principessa Turandot" (19 aprile 2015), il Teatro Coccia di Novara offre numerosi e diversificati appuntamenti per accompagnare il pubblico dei più giovani alla frequentazione del teatro e ad apprezzare gli spettacoli di tutti i generi.

Per la stagione 2014/2015, infatti, sono programmati un cartellone Teatro Scuola, realizzato in collaborazione con l’assessorato all’Istruzione del Comune di Novara, composto da sette titoli, dedicati principalmente agli studenti delle scuola d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado; e un cartellone, denominato Giovani a Teatro, dedicato principalmente agli studenti delle scuole superiori, composto da tre recite al mattino di testi presenti nella programmazione della stagione.

La stagione Teatro Scuola si apre giovedì 13 novembre alle 10,30 con "Fuori misura. Il Leopardi come non ve l’ha mai raccontato nessuno" di Valeria Cavalli, Produzione Quelli di Grock (fascia di età consigliata 11-15 anni); prosegue martedì 16 dicembre alle 9,30 con "La notte dei racconti", spettacolo poetico fatto di parole e disegni realizzati con la sabbia, testo di Ferruccio Filipazzi, in collaborazione con Accademia Perduta/Romagna (età 6 - 10 anni); mercoledì 14 gennaio 2015 si riparte alle 9,30 con "Fiabe italiane" di Marina Allegri, Produzione Cà Luogo d’Arte (6 - 10 anni) uno spettacolo per raccontare le fiabe del popolo italiano, fiabe raccolte con grande minuzia dal Nord al Sud, che hanno assorbito gli accenti di dialetti ormai perduti, profumo di cibi diversi, mantenendo la passione e la speranza che si esprime nell’attitudine di "narrar fiabe"; martedì 24 febbraio alle 9,30, "Un anatroccolo in cucina", spettacolo comico di clownerie, pantomima, bolle di sapone e bicchieri musicali, senza parole, liberamente ispirato a "Il brutto anatroccolo" di H.C. Andersen, Produzione Eccentrici Dadarò (3 - 8 anni); mercoledì 25 marzo alle 9,30 "I vestiti nuovi dell’Imperatore", ideato, diretto e interpretato da Alessandro Larocca, Andrea Ruberti e Max Zatta, Produzione I Fratelli Caproni (8 - 13 anni); lunedì 20 aprile alle 9,30 la recita rivolta alle scuole di "La principessa Turandot", tratto dall’opera di Giacomo Puccini, realizzazione Venti Lucenti (3 - 13 anni);  mercoledì 29 aprile ore 9,30 lo spettacolo in lingua inglese "Lost in translation" di Marcello Chiarenza, Produzione Lyngo Theatre (8 - 13 anni).

Le iscrizioni devono arrivare tramite istituto scolastico. Costo a studente 6 euro (8,50 per lo spettacolo "La principessa Turandot").

Per le scuole superiori tre appuntamenti al mattino con spettacoli inseriti nella programmazione della stagione: lunedì 17 novembre ore 10, "Enrico IV" di Luigi Pirandello, interpretato e diretto da Franco Branciaroli; lunedì 15 dicembre ore 10, "Gli innamorati" di Carlo Goldoni, regia Andrée Ruth Shammah con Marina Rocco; venerdì 27 febbraio 2015 ore 10 "Magazzino 18", uno spettacolo di e con Simone Cristicchi. Al termine di ognuno degli spettacoli è previsto in teatro un incontro/dibattito con i protagonisti dello spettacolo (Franco Branciaroli, Andrèe Ruth Shammah, Simone Cristicchi) e gli studenti presenti. Un progetto esclusivo dedicato alle scuole di Novara, inserito all’interno delle iniziative della Fondazione Teatro Coccia per "Cultura e Aree Urbane - Sistema Culturale e Casa Bossi" finanziato da Fondazione Cariplo.

Le iscrizioni devono arrivare tramite istituto scolastico. Costo a studente 10 euro.

A questi appuntamenti, per le scuole superiori si aggiunge la possibilità di assistere alle prove generali delle opere in programma per la stagione 2014/2015 del Teatro Coccia: giovedì 11 dicembre ore 17, "Il canto dell’amore trionfante", prima esecuzione assoluta dell’opera ispirata all'omonimo racconto di Ivan S. Turgenev, libretto, musica e regia di Paolo Coletta, Direttore Nathalie Marin; mercoledì 4 febbraio 2015 ore 20, "Turandot" di Giacomo Puccini, regia Mercedes Martini, direzione d’orchestra Matteo Beltrami; e alla prova aperta de "Les Contes d’Hoffmann" di J. Offenbach, regia Nicola Zorzi, direttore Guy Condette, venerdì 28 novembre alle 20.

Le iscrizioni devono arrivare tramite istituto scolastico. Costo a studente 3 euro.

Per gli studenti è inoltre, previa iscrizione tramite istituto scolastico all’indirizzo segreteria.direzione@fondazioneteatrococcia.it, assistere al costo agevolato di 12 euro ai seguenti spettacoli in cartellone: "Enrico IV" (16 e 17 novembre), "Gli innamorati" (13 e 14 dicembre), "Magazzino 18" (26 febbraio), "Next to normal" (7 e 8 marzo), "Oblivion in Othello. L’H è muta" (13 marzo), "Rumori fuori scena" (11 e 12 aprile), "La dodicesima notte" (16 e 17 maggio).

Infine, per tutti i ragazzi al di sotto dei 26 anni il Teatro Coccia conferma la riduzione sul costo del biglietto di tutti gli spettacoli dell’intera stagione. Tante iniziative con un solo obiettivo: avvicinare il teatro ai giovani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Incidente in montagna, è Maurizio Bruschi il novarese precipitato durante un'escursione

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Fabbricava e vendeva biglietti falsi, denunciato autista della Vco Trasporti

Torna su
NovaraToday è in caricamento