San Maurizio: al Teatro degli Scalpellini va in scena "Il settimo continente"

Ottavo e ultimo appuntamento del 2019 per "Vado a teatro!" al Teatro degli Scalpellini venerdì 29 novembre, alle ore 21, con lo spettacolo "Il settimo continente", della compagnia toscana La Ribalta Teatro.

"Secondo la Ong Greenpeace, il 10% delle tante tonnellate di plastica prodotte ogni anno finisce in mare. Solo un quinto viene gettato dalle imbarcazioni e dalle piattaforme, mentre il resto arriva dalla terra ferma, sospinto dal vento o trascinato da scarichi di acqua e fiumi. Nell’Oceano Pacifico si è formato un enorme agglomerato di plastica: grande tre volte la Francia e chiaramente visibile dallo spazio. Lo chiamano Pacific Trash Vortex, per alcuni la grande zuppa di plastica, per i più fantasiosi l’isola di plastica. La Ribalta Teatro ribattezza l’isola il “settimo continente”, e mette in scena un divertente e paradossale percorso turistico al suo interno. Le tre 'guide' ci raccontano usi, costumi, tradizioni popolari, cucina, hobby e sport di questo nuovo mondo. Il loro scopo è pubblicizzare l’isola come appetibile meta turistica. Così inanellano situazioni surreali colme di paradossi comici dove tutto sembra lontano dalla realtà, leggero, quasi frivolo. Il
problema è che il 'settimo continente' esiste davvero!".

Ed ecco allora che il collegamento, certamente fortuito, ma non casuale, con il quarto sciopero globale per il clima del movimento Friday For Future, proprio il 29 novembre, diventa qualcosa di più di una coincidenza, ed evidenzia la vicinanza della direzione artistica ai temi della mobilitazione, fornendo un’ulteriore occasione di sensibilizzazione e confronto. Occasione che vedrà coinvolti anche gli studenti dei licei "Don Bosco" di Borgomanero e "Galilei" di Gozzano, per i quali la compagnia realizza due recite in matinée il 28 e il 29 novembre.

Lo spettacolo ha vinto i seguenti premi: Premio Giovani Realtà del Teatro 2018 | Earthink Festival 2018 | Selezione rassegna Pillole 2018 Teatro Studio Uno | Selezione rassegna Minimo Teatro Festival 2019.

ICon Alberto Ierardi, Giorgio Vierda, Luca Oldan | Scenografia: Chiara Bartali | Luci: Alice Mollica | Produzione: La Ribalta Teatro.
Biglietto: euro 12 - spettacolo in abbonamento.

Nella sala del teatro rimarranno esposte fino al 29 novembre le sculture dell’artista Ireneo Passera, ispirate ai temi delle opere di Bertolt Brecht.

La stagione del Teatro degli Scalpellini è sostenuta da: Fondazione Piemonte dal Vivo-Ministero per i Beni e le Attività Culturali-Regione Piemonte, Istituzione Museo del Rubinetto, comune di San Maurizio d’Opaglio | In collaborazione con la rassegna Concentrica e il Torino Fringe Festival.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro: al Faraggiana, per la prima volta a Novara, Mario Perrotta con "In nome del padre"

    • 7 aprile 2020
    • Teatro Faraggiana

I più visti

  • "Divisionismo. La rivoluzione della luce" al Castello

    • dal 23 novembre 2019 al 5 aprile 2020
    • Castello Visconteo-Sforzesco
  • I sapori del Piemonte enogastronomico: al Castello di Novara 3 giorni all'insegna del gusto

    • Gratis
    • dal 24 al 26 aprile 2020
    • Castello Visconteo-Sforzesco
  • Torna NovaraJazz: oltre 45 appuntamenti da ottobre 2019 a maggio 2020

    • dal 17 ottobre 2019 al 21 maggio 2020
  • Cameri, torna la Sagra del maialino sardo: due giorni di cibo e solidarietà

    • dal 1 al 2 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento