San Maurizio d'Opaglio: in scena "Clienti"

Nell’ambito della IX edizione della prestigiosa manifestazione culturale-musicale “Un paese a sei corde” organizzata dall’associazione culturale “La finestra sul lago”, 

Domenica sera 28 settembre alle ore 21, ha luogo a San Maurizio d’Opaglio presso il "teatro degli Scalpellini"– Via Marconi lo spettacolo “Clienti”, con la partecipazione delle attrici novaresi Maria Rosa Franchini e Bruna Vero.

Lo spettacolo proposto è una adattamento del libro della scrittrice novarese Maria Adele Garavaglia “Clienti-Due ragazze costrette a prostituirsi – Il loro sguardo sugli uomini” (Edizioni San Paolo 2014), che racconta la storia vera di due ragazze costrette a vivere segregate in una località nei pressi del Lago Maggiore che sono riuscite, però, a sottrarsi ai condizionamenti e alle violenze di chi le stava schiavizzando.

L’iniziativa è finalizzata a socializzare e a sostenere il “Fondo per la dignità e la libertà di ogni donn” costituito presso la Fondazione della Comunità del Novarese-Onlus per finanziare progetti a favore di donne vittime di violenza, sfruttamento e tratta, che avranno come capofila l’associazione “Liberazione e speranza-Onlus” da quindici anni impegnata nei territori del Novarese e del Verbano-Cusio-Ossola a tutelare la dignità della donne vittime della tratta di esseri umani a scopo di sfruttamento sessuale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna a Novara il Luna Park delle Streghe

    • fino a domani
    • dal 25 ottobre al 17 novembre 2019
    • Viale Kennedy
  • Novara, torna la Fiera di Novembre: bancarelle e strade chiuse in centro

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • centro storico
  • Anche a Novara arriva il Bagna Cauda Day

    • dal 22 al 24 novembre 2019
  • "Natale è già nell'aria": ad Ameno tornano i mercatini

    • solo domani
    • Gratis
    • 17 novembre 2019
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento