"Terra Matta (1943-1968)", narrazione teatrale a cura di Stefano Panzeri

"Terra Matta" è tratto dalla straordinaria autobiografia di un bracciante siciliano di inizio secolo, scritta in sette anni, tra il 1968 e il 1975 su una vecchia Olivetti. Si tratta di un’opera monumentale: 1027 pagine a interlinea zero, senza un centimetro di margine superiore, nè inferiore, nè laterale. Un’opera che si caratterizza per una lingua, dura, grezza, infarcita di dialettismi, con il punto e virgola a dividere ogni parola dalla successiva.

Lo spettacolo

"Terra Matta" affascina chiunque abbia la pazienza di resistere allo shock del lessico e della grammatica strana, all’inizio quasi incomprensibile; coinvolge come un diario personale e al contempo come un grande documentario, restituendo la sensazione di vivere il “dietro le quinte “ di avvenimenti che segnano con la loro importanza la nostra storia, ma che proprio per la loro grandezza, spesso vediamo come lontani, isolati in un tempo che non è più, che non ci apparitene.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • consiglio di parcheggiare presso il vicino parcheggio del parco dei lagoni di mercurago, area casetta alpini.

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Antonino Cannavacciuolo incontro i suoi fan all'Outlet di Vicolungo

    • Gratis
    • 11 dicembre 2019
    • Vicolungo The Style Outlet

I più visti

  • Luci a Natale: ad Arona arrivano i fuochi d'artificio invernali

    • Gratis
    • 13 dicembre 2019
  • Natale a Novara: tra pattinaggio, trenini, giostre e mercatini il centro si anima per le feste

    • dal 24 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • A Ornavasso torna la Grotta di Babbo Natale

    • dal 16 novembre al 29 dicembre 2019
    • Ornavasso
  • Antonino Cannavacciuolo incontro i suoi fan all'Outlet di Vicolungo

    • Gratis
    • 11 dicembre 2019
    • Vicolungo The Style Outlet
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NovaraToday è in caricamento