Galliate: laboratorio per genitori "Io rispetto", per il contrasto alla discriminazione e ai discorsi d’odio

L'iniziativa promossa dall’associazione CIFA ONLUS in collaborazione con Amnesty International

Nello scorso anno scolastico 6 classi della Scuola Secondaria di Primo Grado hanno partecipato al progetto “#Io rispetto”, promosso dall’associazione CIFA ONLUS in collaborazione con Amnesty International ed altre associazioni. 

Lo scopo del progetto era l’attivazione consapevole di alunni e alunne per il contrasto alla discriminazione e ai discorsi d’odio e per la promozione e la difesa dei Diritti Umani.
Come fase conclusiva di un’esperienza molto positiva, viene offerta ad un gruppo di genitori la possibilità di frequentare un laboratorio, anch’esso dal titolo “#Io rispetto”, stando, questa volta, dalla parte degli allievi, come è stato per i loro figli.

Il tema del laboratorio è particolarmente importante sia per la sua attualità,  sia, soprattutto, per il ruolo fondamentale che i genitori devono svolgere come guide ed educatori, fronteggiandosi anche con la qualità della comunicazione e con le grandi ( e a volte inquietanti) potenzialità dei social network. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa sarà attuata lunedì 18 novembre, dalle 18 alle 20, presso l’Oratorio di Galliate, in viale Quagliotti 1. Il laboratorio sarà tenuto da Emanuele Russo, capo progetto “#Io rispetto” per CIFA Onlus, coordinatore italiano della Campagna Globale per l’Educazione e Presidente della Sezione Italiana  di Amnesty International.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
NovaraToday è in caricamento