L'Università del Piemonte Orientale all'11° posto nella classifica dei migliori atenei italiani

L'Upo compare nella graduatoria Censis relativa alle università statali di medie dimensioni

L'Upo è però ai primi posti per quanto riguarda l'occupabilità dopo la laurea - Foto di archivio

L'Università del Piemonte Orientale è all'11° posto nella classifica delle migliori università statali italiane. L'Upo compare infatti nella graduatoria Censis relativa agli atenei di medie dimensioni, che prende in considerazione 18 strutture, dove svetta l'Università di Trento.

Il punteggio generale per l'Università del Piemonte Orientale, che ha sede a Novara, Vercelli e Alessandria, è di 86,5.

classifica atenei upo-2

La classifica

Si tratta di un’articolata analisi del sistema universitario italiano attraverso la valutazione degli atenei (statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensione) relativamente a: servizi erogati, borse di studio e altri interventi in favore degli studenti, strutture disponibili, comunicazione e servizi digitali, livello di internazionalizzazione. L’edizione 2019-2020 valuta anche l’occupabilità dei laureati delle università statali, il grado di soddisfazione per i servizi (aule, biblioteche, postazioni informatiche) di chi ha già frequentato e fornisce una mappatura degli atenei che dispongono della «carriera alias», ovvero uno strumento Lgbt-friendly per agevolare le persone in transizione di genere (segnalato, nelle classifiche degli atenei, con la presenza di una bandiera arcobaleno). A questa classifica si aggiunge il ranking dei raggruppamenti di classi di laurea triennali, dei corsi a ciclo unico e delle lauree magistrali biennali rispetto alle dimensioni della progressione di carriera e del grado di internazionalizzazione. Complessivamente si tratta di 63 classifiche, che possono aiutare i giovani e le loro famiglie a individuare con consapevolezza il percorso di formazione migliore.

La situazione dell'Upo

Per quanto riguarda le classifiche riferite ai singoli parametri presi in considerazione dall'analisi di Censis, l'Università del Piemonte Orientale è ai primi posti per quanto riguarda l'occupabilità dei suoi studenti dopo la laurea (con un punteggio di 101). Meno buona, invece, la posizione nella graduatoria riferita ai servizi, dove l'Upo è al terzultimo posto, con un punteggio di 71, in netto calo rispetto agli ultimi anni. L'ateneo ottiene però punteggi buoni per quanto riguarda la comunicazione e i servizi digitali e le strutture.

punteggi upo classifica censis-2

Potrebbe interessarti

  • Corso di formazione per il patentino del muletto a Novara

  • Un anno scolastico denso di attività per la scuola media di Galliate

I più letti della settimana

  • L'Università del Piemonte Orientale all'11° posto nella classifica dei migliori atenei italiani

  • Corso di formazione per il patentino del muletto a Novara

  • Un anno scolastico denso di attività per la scuola media di Galliate

  • Al via i lavori all'ipsia Bellini

  • Diventare interior designer

Torna su
NovaraToday è in caricamento