Maltempo, allerta meteo per piogge forti in pianura e valanghe in montagna

Secondo il bollettino meteo di Arpa, dalla mattinata di venerdì 20 dicembre è atteso un ulteriore e più marcato peggioramento, con fenomeni anche molto forti

Foto di repertorio

Prosegue l'ondata di maltempo che sta interessando il novarese e il Vco in queste ore.

Secondo il bollettino di Arpa Piemonte, dalle prime ore di domani, venerdì 20 dicembre, è atteso un ulteriore e più marcato peggioramento del tempo, con fenomeni anche molto forti sul settore settentrionale e nevicate solo a quote di media ed alta montagna. Un progressivo miglioramento è però già atteso dalla tarda serata di venerdì, con tempo più stabile nella giornata di sabato fino alla serata, quando è atteso un nuovo temporaneo peggioramento che lascerà spazio già nel corso della mattinata di domenica a venti di foehn via via più estesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo motivo, Arpa Piemonte ha emesso un bollettino di allerta meteo che interessa il territorio novarese, dove il livello di allerta è giallo per piogge intense e possibili locali allagamenti, e il verbano cusio ossola, dove l'allerta invece è arancione per l'intensificazione delle precipitazioni e il pericolo valanghe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

Torna su
NovaraToday è in caricamento