Novara, allerta per vento forte: martedì ancora caldo, da mercoledì arriva l'aria polare

Le previsioni per i prossimi giorni

Il clima impazzito di gennaio porterà ancora due giorni di caldo fuori stagione e vento forte, mentre da mercoledì le temperature torneranno a scendere.

Secondo le previsioni di Arpa lunedì la discesa di una saccatura dalla Scandinavia a ridosso dell'arco alpino convoglia sul Piemonte intense correnti nordoccidentali in quota con condizioni di foehn. Martedì l'ingresso della perturbazione sull'Italia causerà un'ulteriore intensificazione della ventilazione, con condizioni di foehn estese a tutta la regione, neve su zone montane e pedemontane nordoccidentali e settentrionali e un deciso calo delle temperature. 

Per martedì previste raffiche di vento superiori ai 140 km/h in alta montagna e sui 90-100 km/h sulle pianure. Tuttavia le forti correnti settentrionali porteranno aria polare che determinerà un deciso calo delle temperature massime di martedì, con valori tra i 12° e i 18° C sulle pianure, e delle temperature minime di mercoledì, con valori al di sotto dello zero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
L'allerta vento diffusa da Arpa

2020-02-03 14_58_32-file-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 4 e 5 luglio

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

Torna su
NovaraToday è in caricamento