Meteo in Piemonte: dicembre da record per caldo e nebbia

Secondo l'Arpa, dopo novembre, anche il mese di dicembre 2015 è risultato il più caldo dell'intera serie storica dal 1958 ad oggi

Quello di quest'anno è stato un dicembre davvero caldo, a causa di un'accentuata stabilità atmosferica che ha mantenuto le temperature sopra la media.

Secondo un rapporto dell'Arpa, infatti, in Piemonte il mese di dicembre 2015 è risultato il più caldo dell’intera serie storica dal 1958 ad oggi, con un’anomalia termica positiva di 3.6°C rispetto alla media climatica del periodo 1971-2000. Come per novembre 2015, circa il 27% delle stazioni piemontesi della rete Arpa ha registrato il valore più alto di temperatura massima per il mese di dicembre.

Inoltre, le precipitazioni sono state molto scarse, appena 3 mm medi con un deficit pluviometrico di 51.2 mm (pari al 94%) nei confronti della norma climatologica del periodo 1971-2000; così è risultato il secondo mese di dicembre più secco dal 1958 ad oggi.

Le nebbie ordinarie, ossia con visibilità inferiore ad 1 km, si sono invece verificate in 30 giorni del mese su 31; per questo motivo dicembre 2015 è risultato in assoluto il mese più nebbioso dal 2004, superando i 28 giorni di nebbia mensile di gennaio 2009.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Incidente in montagna, è Maurizio Bruschi il novarese precipitato durante un'escursione

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Fabbricava e vendeva biglietti falsi, denunciato autista della Vco Trasporti

Torna su
NovaraToday è in caricamento