Maltempo, dopo la breve tregua torna la pioggia ed è di nuovo allerta meteo

Secondo il bollettino di Arpa, a partire dalla notte sono attese nuove intense precipitazioni. Le previsioni per le prossime ore

Foto di repertorio

Torna il maltempo nel novarese e nel Vco. La breve tregua dalla pioggia sta infatti per terminare e Arpa ha già emesso una nuova allerta gialla.

Secondo il nuovo bollettino meteo, infatti, un minimo chiuso, originato dalla perturbazione che nei giorni scorsi ha interessato il Piemonte, sta avanzando verso il Mar Ligure. Un intenso flusso ciclonico da sud in quota e da sudest nei bassi strati, apporta aria umida verso l’arco alpino occidentale. Il sollevamento orografico, la convergenza dei venti e l’ingresso dell’aria più fredda nella notte determineranno intense precipitazioni, dapprima sulle zone occidentali e sudoccidentali della regione, per poi estendersi verso est nelle prime ore di giovedì, interessando anche novarese e verbano.

Sono attesi allagamenti, fenomeni franosi e innalzamenti dei livelli dei corsi d’acqua. Il Lago Maggiore è stazionario al di sopra della soglia di guardia. Un’attenuazione dei fenomeni è però già attesa per il primo mattino di venerdì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Coronavirus, +57 positivi in Piemonte: stabile la situazione a Novara, ma c'è un decesso

  • Tragedia a Cerano, i vigili del fuoco entrano in casa e trovano un 58enne morto

  • Le spiagge più belle del Lago Maggiore

Torna su
NovaraToday è in caricamento