Maltempo, dopo Pasquetta torna la pioggia: allerta gialla

Secondo il bollettino di Arpa Piemonte, dal tardo pomeriggio di lunedì 22 aprile è atteso un marcato peggioramento del tempo

Foto di repertorio

Torna il maltempo sul novarese e Vco. Secondo il bollettino meteo di Arpa, infatti, una bassa pressione in progressiva risalita dalle coste algerine fino al Mar Ligure apporta un marcato peggioramento del tempo dal tardo pomeriggio si lunedì 22 aprile sul Piemonte.

Le precipitazioni saranno particolarmente intense nella giornata di martedì 23 aprile, con valori localmente forti lungo la fascia pedemontana alpina. Per questo motivo Arpa ha emesso un'allerta di colore giallo sulla regione.

Il maltempo dei prossimi giorni determinerà anche un netto calo delle temperature massime diurne nella giornata di martedì. Successivamente, la vasta saccatura atlantica presente sull'Europa occidentale, continuerà a provocare condizioni di moderata instabilità su tutta la regione anche per le giornate di mercoledì e giovedì, seppur a carattere più sparso e intermittente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    La coppa internazionale arriva in città: bagno di folla per le regine della Igor Volley

  • Incidenti stradali

    Si ribalta alla guida e rimane incastrata nell'auto a Cureggio

  • Attualità

    L'ennesimo appello: "Attenzione all'area di via Volta, bocconi avvelenati"

  • Cronaca

    Si allontana e cade in un laghetto a Soriso: grave in ospedale un bambino di cinque anni

I più letti della settimana

  • Le migliori pizzerie di Novara

  • Celebrità vicina alla chiusura? "Non abbiamo intenzione di farlo" dicono i gestori

  • Morta la prof del liceo: alunni e colleghi la salutano nel cortile della scuola

  • Stroncato da un malore mentre fa jogging: sabato il funerale di Gabriele Coppa

  • Cavaglio D'Agogna, raffica di furti con lo spray narcotizzante

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 18 e 19 maggio

Torna su
NovaraToday è in caricamento