Meteo: continua l'eccezionale periodo di siccità in Piemonte

Secondo l'Arpa, anche nel mese di gennaio si sono registrate precipitazioni ancora molto al di sotto della norma climatica 1971-2000

Sul Piemonte continua a non piovere e sull'intera regione prosegue l'eccezionale periodo di siccità.

Secondo l'Arpa, infatti, nel mese di gennaio si sono osservate precipitazioni ancora molto al di sotto della norma climatica 1971-2000, con un'anomalia negativa media sulla regione di quasi il 65% come mostra l’ultimo bollettino idrologico mensile.

Complessivamente a gennaio si sono registrate appena 22 mm e l’unico giorno in cui si sono registrate precipitazioni medie in Piemonte superiori ai 5 mm è stato l’11 gennaio (5.1 mm), quando tuttavia le nevicate e le piogge si sono distribuite essenzialmente sui rilevi montani.

Stando al rapporto dell'Arpa, i giorni consecutivi con precipitazioni assenti o comunque inferiori a 5 mm sono 97, ponendo questo periodo secco, iniziato il 29 ottobre 2015, come il 4° più lungo mai registrato in Piemonte negli ultimi 60 anni.

Questo periodo di siccità potrebbe continuare anche nel mese di febbraio. Le previsioni a scenario mostrano infatti come anche in caso di precipitazioni nella norma, il Piemonte continuerebbe a trovarsi in condizioni di siccità. Il livello del Lago Maggiore è ulteriormente diminuito durante il mese appena trascorso, raggiungendo a Verbania un valore minimo di 2,83 m, il quarto più basso registrato per il mese di gennaio negli ultimi 20 anni dopo il 2008, 2006 e il 2002.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achraf travolto da una moto mentre era in bicicletta

  • Bambino investito a Novara: gravissimo in ospedale

Torna su
NovaraToday è in caricamento