"Il Pd si attacca a notizie false pur di attaccare l'amministrazione"

Il commento di Gaetano Nastri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

«La pochezza dell’opposizione Pd in consiglio comunale è tale che arrivano ad aggrapparsi a notizie false per attaccare l’amministrazione Canelli»: così il sen. Gaetano Nastri (Fratelli d’Italia) commenta le recenti polemiche sul Regolamento di polizia urbana approvato la scorsa settimana.

«In quel documento – continua il senatore – vengono recepite norme già previste da ordinanze sindacali oppure ripresi da regolamenti già applicati in altre città, alcune anche rette dal Pd. La polemica scatenata serve solo a ottenere un po’ di visibilità da parte di un’opposizione alla deriva, che non sa come rispondere al buon operato dell’amministrazione Canelli, un’amministrazione che sta lavorando bene. E allora si attacca a notizie farlocche, ma i cittadini sanno che il regolamento serve a rendere più vivibile la città».

«Si aggrappano al nulla dimenticando la genesi del Regolamento – aggiungono il capogruppo di Fdi in consiglio comunale Angelo Tredanari, il presidente della Commissione sicurezza Maurizio Nieli e tutti i consiglieri di Fratelli d’Italia – Ovvero quella di voler armonizzare tutta una serie di questioni in maniera organica e dare gli strumenti per porre fine al degrado di una città, degrado che risale ai tempi della giunta Ballarè. E infatti le posizioni espresse dal Pd sono proprio quelle che hanno consentito a molti di poter fare quello che vogliono. Ora la pacchia è finita».

I più letti
Torna su
NovaraToday è in caricamento