Daniele Galli: “Lascio il Pdl, più coerente la mia iscrizione a Fli”

Il deputato novarese ha deciso di iscriversi nel gruppo parlamentare di Futuro e Libertà. La decisione è arrivata dopo la presa di coscienza di non sentirsi più parte di "un Popolo della Libertà disancorato dai suoi valori iniziali"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Dopo aver condiviso i programmi di Forza Italia, con la convinzione di poter contribuire alla realizzazione delle riforme necessarie al Paese, il mio recente rientro nel Pdl alla Camera ha confermato la sensazione di come lo scenario sia profondamente cambiato.

Ho trovato un contesto in cui non mi riconosco più appieno. Ritengo più intellettualmente coerente, rispetto ai presupposti della mia elezione e dei miei convincimenti personali, scegliere di aderire ad una nuova forza politica, Futuro e Libertà, che recepisce ed interpreta in maniera moderna ed attuale i valori iniziali di Forza Italia e che rispecchia le convinzioni di un elettorato che ho sempre rappresentato con proposte e azioni tangibili.

 

On. Daniele Galli

Torna su
NovaraToday è in caricamento