Elezioni Politiche 2013: i candidati novaresi del Movimento 5 Stelle

Ieri sera, venerdì 18 gennaio, l'incontro di presentazione di alcuni dei candidati piemontesi per alla Camera e al Senato con cui il Movimento 5 stelle del Piemonte intende presentarsi alle elezioni nazionali

Nella foto Luca Zacchero, consigliere comunale a Novara

Si è tenuto ieri sera, venerdì 18 gennaio, presso l'ex sede del quartiere Ovest di Novara, l'incontro pubblico di presentazione di alcuni dei candidati piemontesi per la Camera dei deputati e il Senato della Repubblica, con cui il Movimento 5 Stelle del Piemonte intende presentarsi alle prossime elezioni politiche.

Sono 6 i novaresi che scenderanno in campo: due per il Senato, Carlo Martelli e Paolo Canazza; e quattro per la Camera, Davide Crippa, Fiorella Avignano, Gabriele Sozzani e Donato Lena.

A fare gli onori di casa il consiglere comunale di minoranza Luca Zacchero, che ha spiegato al pubblico presente in sala, abbastanza numeroso, come si è arrivati alla presentazione delle liste. I candidati piemontesi, infatti, sono stati scelti lo scorso mese di dicembre, attraverso le Parlamentarie on-line del Movimento.

"Nessuno ma in Italia prima di oggi - ha commentato Zacchero - aveva fatto delle votazioni per scegliere quali cittadini presentare all'interno delle liste per il Parlamento, e in quale ordine. Nei partiti la posizione dei candidati non viene scelta dai cittadini, al contrario di quanto accaduto con il Movimento 5 Stelle. I candidati sono persone che avevano già partecipato all'attività del Movimento 5 Stelle, e sono stati votati dagli iscritti, almeno dal settembre 2012, al Movimento".

Ad aprire le presentazioni è stata la capolista della circoscrizione parlamentare del Piemonte 2, Fabiana Dadone. Dopo di lei sono intervenuti anche i sei candidati novaresi, che hanno trattato, a turno, un tema diverso del programma elettorale del Movimento 5 Stelle.

L'ingegnere di Oleggio, Davide Crippa, ha discusso di energia, e di come "sia necessario ottimizzare il sistema energetico italiano, per una riduzione dei consumi e uno sviluppo del fotovoltaico e delle energie rinnovabili".

Carlo Martelli, insegnante novarese, ha invece trattato il tema dell'ambiente: "Anche la più piccola specie di questo nostro eco sistema - ha detto Martelli - va tutelata; tutelando l'ambiente, tuteleremo anche noi stessi". E tra i principi guida del Movimento 5 Stelle riguardo l'ambiente, ci sono: l'acqua, per cui i candidati intendono battersi affinchè venga applicato il referendum in cui si è deciso che l'acqua è un bene pubblico; i rifiuti; l'aria; il territorio, da salvaguardare dicendo no al suo consumo e riprogettando l'agricoltura; l'economia ambientale.

Fiorella Avignano, impiegata novarese, ha parlato del rapporto tra Stato e cittadini, della volontà del Movimento 5 Stelle di ridurre gli stipendi e i privilegi dei parlamentari. "Nessuna possibilità di eleggibilità - ha detto - per i cittadini condannati, e leggi on-line 3 mesi prima per dare la possibilità ai cittadini di esprimere la propria opinione. Dobbiamo dare la sovranità al popolo: il nostro impegno è far sì che i cittadini possa avere parola. Il Movimento 5 Stelle dimostra onoestà, e noi dobbiamo crederci. Il politico deve lavorare per i cittadini!".

Di artigianato e piccola impresa hanno invece parlato Donato Lena, artigiano di San Maurizio d'Opaglio, e Paolo Canazza, impiegato novarese. Il tema della scuola, infine, è stato argomentato da Gabriele Sozzani, insegnante di musica novarese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

  • Elettrocardiogrammi: dal 3 giugno necessaria la prenotazione per effettuare l'esame

  • Coronavirus, +57 positivi in Piemonte: stabile la situazione a Novara, ma c'è un decesso

Torna su
NovaraToday è in caricamento