Novara: lettera anonima che svela l'omosessualità di un consigliere comunale

Ignoti hanno fatto recapitare a diversi amministratori locali una missiva con il nome dell'interessato con lo scopo di farlo dimettere

Comune di Novara

Venerdì 19 ottobre decine e decine di sindaci, assessori e membri della politica del novarese hanno ricevuto una lettera anonima in cui si rivelava esplicitamente l'omosessualità di un consigliere del Comune di Novara. Lo scopo dichiarato all'interno sarebbe quello di portare l'accusato alle dimissioni usando come pietra dello scandalo il suo orientamento sessuale e la posizione che presumibilmente tenne contro il patrocinio al Novara Pride dello scorso maggio evidenziando così una contraddizione fra vita privata e vita pubblica e politica.

NovarArcobaleno, associazione LGBT+ della città e della provincia di Novara e promotrice del Novara Pride, condanna fermamente questa modalità di attacco personale: l'uso strumentale e violento dell'outing (la rivelazione non consenziente) si discosta dalla nostra visione di attivismo politico, che invece fa del coming out (la libera scelta personale di vivere allo scoperto) il primo strumento di presa di coscienza e di liberazione. Gli orientamenti sessuali e le identità di genere appartengono ai singoli che le rivendicano e non sono armi in mani di altri, specie se coperti dall'anonimato. L'outing è una ferita, il coming out è una vittoria, affermano dall'Associazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Operazione "Oro rosso": scoperti rifiuti illegali in un deposito di rottami

  • Cronaca

    Migliorano le condizioni di Simona, la donna bruciata nella sua auto da uno stalker

  • Cronaca

    Trenord, guasti a catena sulla linea: treni per Milano cancellati e in ritardo

  • Cronaca

    Evade dai domiciliari, lo trovano ubriaco per strada: "Volevo solo comparare le sigarette"

I più letti della settimana

  • Novara: 18enne si toglie la vita in camera sua

  • Galliate: "Siamo sotto schock, la scuola non c'entra": parla la famiglia del ragazzo che si è tolto la vita

  • Cannavacciuolo, la pasticceria novarese si sposta fuori città

  • Novara, lite in strada in viale Dante: picchia una donna e poi aggredisce gli agenti

  • Novara, 30enne cade dal primo piano: è grave

  • Trecate, muore mentre è al parco colpito da un malore

Torna su
NovaraToday è in caricamento