Regionali 2010: il Piemonte torna al voto, elezioni a maggio

Gli elettori potrebbero tornare alle urne già il prossimo maggio, insieme alle europee ed amministrative. Chiamparino e Crosetto i possibili candidati in corsa

Ormai è ufficiale: il Piemonte dovrà tornare al voto, ed è possibile che le prossime elezioni vengano accorpate con le europee e le amministrative, fissate per il 25 e 26 maggio.

E mentre la politica piemontese si spacca, a favore o contraria alle sorti di Cota, già si schierano i possibili candidati. Da una parte c'è Chiamparino in corsa a rappresentare il centrosinistra, dall'altra Guido Crosetto, coordinatore nazione di Fratelli d'Italia.

Ma l'ormai ex governatore non si dà per vinto e annuncia battaglia: "Quello che è certo è che la gente di ha votato nel 2010, dunque annullare le elezioni vuol dire colpire la scelta compiuta da milioni di cittadini. Rifletta chi ha reso possibile questo scempio, sulla colpa di cui si è macchiato. Abbiamo governato bene e con impegno: rivinceremo alla faccia del disegno che c'è distro e di tutto quello che stiamo vivendo".

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

Torna su
NovaraToday è in caricamento