#giustiziagiusta: mobilitazione del Pdl per i referendum

Il Popolo della Libertà sarà presente nei principali Comuni della provincia di Novara per sostenere i sei quesiti dei referendum per una #giustiziagiusta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Inizia una settimana di mobilitazione del Popolo della Libertà nei principali Comuni della provincia di Novara per sostenere i sei quesiti dei referendum per una #giustiziagiusta, affinché - ci auguriamo - l’anno prossimo si possa votare e si possa avere per via referendaria, cioè per via della democrazia diretta, una efficace riforma della giustizia.

In particolare i quesiti riguardano la responsabilità civile dei magistrati - perché in tempi rapidi il cittadino possa ottenere il giusto risarcimento per danni e per le ingiustizie subite -, il rientro nelle funzioni proprie dei magistrati fuori ruolo - affinché centinaia di magistrati dislocati nei vertici della pubblica amministrazione tornino alle loro funzioni originarie, così da smaltire l’enorme quantità di processi che si sono accumulati -, l’abuso della custodia cautelare - affinché il carcere preventivo, cioè prima della sentenza di condanna, si applichi solo per reati gravi -, l’abolizione dell’ergastolo - per abolire il carcere a vita ed ottenere una pena detentiva che abbia la finalità di rieducare il condannato -, e la separazione delle carriere dei magistrati - perché è un diritto del cittadino essere giudicato da un "giudice terzo", obiettivo e imparziale: cosa che si ottiene, come sosteneva Giovanni Falcone, solo separando le carriere del Pubblico Ministero e del Giudice.

Come ha dichiarato il nostro coordinatore regionale On. Enrico Costa: "Sosteniamo con entusiasmo i quesiti sulla giustizia: si tratta di temi di grande civiltà giuridica che, nella latitanza del legislatore, dovranno essere direttamente i cittadini a lanciare con il voto".

Saremo presenti a Trecate: mercoledì 4 settembre al mercato, sabato 7 presso il piazzale Gigante, domenica 8 in piazza Cavour; a Novara: sabato 7 e domenica 8 settembre in corso Italia; a Bellinzago Novarese: sabato 7 settembre al mercato; a Vicolungo: giovedì 5 settembre al mercato.

Ringrazio sin da ora tutti gli amministratori locali, i dirigenti di Partito e i militanti del movimento giovanile che con grande entusiasmo stanno organizzando gazebo e banchetti, ma soprattutto tutti i cittadini che ci sosterranno in questa raccolta firme.

 

Federico Binatti
vice coordinatore provinciale vicario Pdl Novara

I più letti
Torna su
NovaraToday è in caricamento