La Provincia incontra i sindaci del Vergante

Temi centrali dell'incontro: Expo e il turismo. Bona: "Dobbiamo dotarci di una progettualità comune, individuando le priorità e gli ambiti di intervento che possano rilanciare il Vergante"

"Se Expo 2015 è un’occasione da non perdere, dobbiamo dotarci di una progettualità comune, individuando le priorità e gli ambiti di intervento che possano rilanciare il Vergante. Per queste ragioni la priorità assoluta per questa zona è fare squadra tra enti pubblici e tra gli stessi enti e i privati".

Sono queste le parole del commissario della Provincia di Novara Luca Bona, che commentano l’incontro, avvenuto nei primi giorni di ottobre a Pisano. Il meeting serale con i sindaci del Vergante, aveva uno scopo ben preciso: cogliere l’opportunità di una progettualità comune attraverso i bandi di finanziamento europei per migliorare l’accoglienza e l’infrastruttura turistica. I primi cittadini, accompagnati da alcuni imprenditori del territorio, hanno aderito a questa proposta, ascoltando i responsabili del Consorzio d’Aziende D33 e Ideazione di Alba, "attori" che già da anni operano per Expo 2015 e la Provincia di Novara.

La priorità emersa durante il dibattito è quella di far conoscere le peculiarità turistiche del territorio in vista dell’evento internazionale del prossimo anno, in modo da avere, anche indirettamente, una ricaduta economica. E’ possibile realizzare un progetto, questo è quanto è affiorato, attraverso la creazione di un consorzio, raggruppamento o altro, che abbia un elemento identificativo: in sostanza da quanto si trova già sul territorio possa svilupparsi una idea, come ad esempio una pista ciclo-pedonale per tutto il Vergante, che coinvolga tutte le Comunità.

Attorno a tutto ciò, dovrà emergere una figura di collegamento tra tutti i Comuni del Vergante e che, nella prossima riunione, possa dar vita a un qualcosa di concreto per far nascere una proposta d’investimento con soggetti pubblici e privati.

I Comuni presenti alla serata erano Armeno, Belgirate, Colazza, Invorio, Lesa, Massino Visconti, Meina, Miasino, Nebbiuno, Pisano e l’Unione dei Comuni Collinari del Vergante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • I 5 migliori ristoranti sul Lago d'Orta

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • Blocco del traffico a Novara, facciamo chiarezza: chi può circolare e chi no

  • Come eliminare il calcare dal box doccia, sanitari, rubinetti e wc

Torna su
NovaraToday è in caricamento