Sel Novara: no alla discarica di amianto a Barengo

Anche il circolo novarese di Sinistra Ecologia Libertà esprime un forte dissenso verso il progetto della Provincia di Novara di realizzare, nel comune di Barengo, una discarica monodedicata per amianto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Sinistra Ecologia Libertà di Novara esprime un forte dissenso verso il progetto della Provincia di Novara di realizzare, nel comune di Barengo, una discarica monodedicata per amianto, che si estende su una superficie di circa 28000 metri quadri ed accoglierebbe circa 161000 metri cubi di rifiuti.

Tale discarica presenta diverse problematiche da non sottovalutare e pertanto non se ne comprende l’utilità, se non per mera speculazione economica da compiere sulla pelle dei cittadini.

Vogliamo solo ricordare alcune pesanti criticità del progetto:
- la discarica sorgerebbe nei pressi di falda acquifera ed è situata a pochi metri dalla grande discarica per Rsu, sita sempre nel comune di Barengo, che serve la città di Novara;
- la sua costruzione causerebbe il disboscamento di un’area di 30000 metri quadri, in una zona rinomata per vitigni doc, apicultura e risaie;
- i terreni espropriati per la discarica sono stati al centro di recenti speculazioni e le società interessate sembrano non operare con trasparenza;
- le recenti minacce a persone legate al comitato "No amianto a Barengo" fanno pensare ad un problema di legalità. (Difatti le attività legate al movimento terra e alla gestione delle discariche, come confermano recenti e continue indagini della magistratura, sono grandi business per la criminalità organizzata);
- tali rischi incidono gravemente sulla salute dei cittadini, poiché non si avrebbe nessuna certezza che i lavori di costruzione e quindi di impermeabilizzazione dei terreni siano fatti nel pieno rispetto delle regole;
- stessa cosa dicasi anche per le attività di smaltimento dell’amianto (o di altro??) durante la fase di esercizio della discarica.

Tale discarica quindi comporta gravi e grandi problematiche per la salute dei cittadini, per la legalità e la tutela dell’ambiente. Per tali motivi, Sinistra Ecologia Libertà esprime la totale contrarietà verso la discarica d’amianto a Barengo e si schiera a fianco del comitato "No amianto a Barengo" e dei cittadini che insieme stanno lottando affinchè tale scempio venga ritirato dalla Provincia di Novara.

Sel Federazione di Novara

I più letti
Torna su
NovaraToday è in caricamento