Lotti di gorgonzola Igor ritirati dal mercato: possibile presenza del batterio Listeria

I lotti ritirati dal mercato

Alcuni lotti di gorgonzola Igor sono stati ritirati dal mercato per la possibile presenza del batterio della Listeria monocytogenes. Lo annuncia il Ministero della Salute sul proprio portale dedicato alla sicurezza alimentare.

I prodotti richiamati

L'invito ai consumatori è quello di non mangiare le confezioni richiamate e di riportarle nei punti vendita dove sono stati acquistati. Il richiamo riguarda solo alcuni determinati lotti, prodotti nello stabilimento di Cameri, ma non tutti i prodotti Igor.
Nel dettaglio sono stati richiamati:

  • la confezione da 1,5 chili di gorgonzola Novarì lotto 0074027 e data di scadenza 7 marzo 2019,
  • confezione gorgonzola 150 grammi Igor Blu lotto 00716005 e data di scadenza 16 febbraio 2019 nonché confezione da 1 chilo e mezzo con i numeri di lotto 0073033, 0073034 e 0073036 e data di scadenza 7 marzo 2019,
  • la confezione di gorgonzola da 1,5 chilogrammi di Casa Leonardi con lotto 0074035 e data di scadenza 7 marzo 2019 e lotto 0083002 e data di scadenza 8 marzo 2019,
  • Bella Italia confezione di gorgonzola in formato da 1 chilo e mezzo con lotto 0074040 e data di scadenza 7 marzo 2019 ed infine
  • confezione Colle Maggio da 300 grammi variabili con lotto 0088003 e data di scadenza 17 febbraio 2019.

Che cos'è la Listeria monocytogenes

La listeriosi è una seria intossicazione alimentare causata dal batterio Listeria monocytogenes, che può essere particolarmente insidiosa per persone con un sistema immunitario compromesso, ma anche anziani, bambini e donne incinte. La Listeria è resistente alle basse temperature ma viene inattivata con la cottura. La listeriosi può assumere "diverse forme cliniche - come si legge sul portale EpiCentro.Iss -, dalla gastroenterite acuta febbrile più tipica delle tossinfezioni alimentari, che si manifesta nel giro di poche ore dall’ingestione (ed è autolimitante nei soggetti sani), a quella invasiva o sistemica".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Lo stadio di Novara set cinematografico per un giorno: si cercano comparse

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Tragedia a Castelletto: muore investito dal camion della nettezza urbana

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • E' un rifugiato politico l'uomo che vagava a piedi con un coltello sulla A4: arrestato dopo 24 ore di ricerche

Torna su
NovaraToday è in caricamento