Il consiglio comunale dei bambini in visita... al Parco dei bambini

La visita con il sindaco Canelli

Nella mattinata di giovedì 14 marzo il sindaco Alessandro Canelli ha guidato gli alunni coinvolti nel progetto del Consiglio comunale dei bambini durante una visita al Parco dei Bambini.

La seduta all’aperto, che si è svolta alla presenza dei rappresentanti dei Servizi Istruzione e Lavori pubblici del Comune, è stata l’occasione per illustrare ai giovani aspiranti amministratori, accompagnati dagli insegnanti e dall’educatore e coordinatore del progetto Federico Lovati, sia gli interventi già effettuati, sia anche i prossimi step alla luce dei suggerimenti giunti negli ultimi mesi dagli stessi componenti del Consiglio che, per quest’anno scolastico, stanno affrontando tematiche come il rispetto della città e dell’ambiente e i modi migliori per vivere entrambi.

Nel progetto didattico, al quale aderisce anche la delegazione novarese dell’Unicef, sono coinvolte le Scuole “Fratelli di Dio” (Rebecca Crivelli e Luca Ceraolo), “Bollini” (Beatrice Bonnald, Mirko Cogo, Thomas Finotti e Isabella Caldarera), “Levi” (Giulio Ferraro ed Elena Arimondi), “De Amicis”, (Ruke Kourer e Flavio Picari), “Calvino” (Abdil Machoub e Gaia Faraci) , “Maria Ausiliatrice” (Federico Crivelli e Giada Consoloni), ”Immacolata” (Benedetta Mauro e Luca Valentino), “San Vincenzo” (Giulio Migliaretti e Alice Martinengo) e “Coppino” (Lorenzo Giribaldi e Viola Soncini).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, Cirio: "Ordinanza in Piemonte prorogata fino al 14 o al 20 aprile"

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

Torna su
NovaraToday è in caricamento