Si chiude “Gaudenzio e la sua gente”, concorso per le scuole della diocesi

Le classi premiate

Si è concluso “Gaudenzio e la sua gente”, il concorso per le scuole primarie e secondarie, indetto dalla diocesi di Novara nell’anno giubilare gaudenziano per accompagnare i più giovani a scoprire la figura del Santo patrono.

Per le elementari, prima classificata è stata la classe V del plesso di Pettenasco dell’istituto comprensivo San Giulio di San Maurizio d’Opaglio, mentre per le medie la classe 1ªB dell’istituto San Lorenzo di Novara.

A partecipare circa una venina di scuole su tutto il territorio diocesano, con alcune classi che hanno preso parte “fuori concorso”, inviando lavori solo in una delle categorie previste. I ragazzi dovevano produrre tre elaborati: un’opera artistica che rappresentasse San Gaudenzio; una novella che lo proiettasse nel XXI secolo e una ricerca storica che presentasse la vita quotidiana nel proprio territorio negli anni in cui il santo visse.

A giudicare i lavori una giuria presieduta dal direttore dell’Ufficio Scuola  don Alberto Agnesina, della quale facevano parte Manuela Borraccino, direttrice del settimanale diocesano, don Paolo Milani, storico direttore dell’Archivio diocesano e Serena Leale, curatrice d’arte.

«Il 2018 è stato l’anno nel quale la Chiesa novarese ha ricordato il XVI centenario della morte del suo patrono - dice don Agnesina -. Per questo anno scolastico abbiamo voluto proporre a tutte le scuole un concorso che aiutasse a conoscere meglio la figura di questo santo, così lontano, ma ancora molto radicato nella devozione popolare e nel senso di appartenenza alla comunità».

I primi classificati saranno premiati con un viaggio alla scoperta del capoluogo: dai musei del duomo alla Cupola antonelliana, che si concluderà con un incontro con il successore di Gaudenzio, il vescovo Franco Giulio. Alle classi che hanno guadagnato il podio e a quelli che hanno ricevuto una menzione speciale, un buono per acquistare materiale didattico.

TUTTI I PREMIATI DEL CONCORSO

Primaria: 1ª - classe V complesso di Pettenasco dell’Istituto San Giulio; 2ª – classi IV e V plesso di Agrano dell’istituto Beltrami; 3ª – classe IV C del plesso Buscaglia dell’istituto Hack di Novara.

Secondaria I grado: 1ª – classe 3B; 2ª – classe 1D; 3ª - classe 1C, dell’istituto San Lorenzo di Novara.

Menzione speciale produzione artistica: Classi 4B, 5A e 5B dell’istituto Sacro Cuore di Novara;

Menzione speciale produzione storica: classe V plesso di Caltignaga dell’istituto comprensivo di Carpignano;

Menzione speciale produzione narrativa: classe V del plesso don G. Ferrari, istituto comprensivo di Varallo Pombia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 4 e 5 luglio

  • Cade dal tetto, 50enne ferito gravemente

Torna su
NovaraToday è in caricamento